/ Fashion

Fashion | 06 dicembre 2023, 10:15

Vacanze di Natale in Costa Azzurra? Èze e La Turbie, gioielli architettonici a due passi da Monaco

Iniziamo una viaggio nelle più belle ed esclusive località della riviera francese raggiungibili in poco tempo dal Principato di Monaco

Viaggio in otto meravigliose località della Costa Azzurra tra Mentone e Nizza

Viaggio in otto meravigliose località della Costa Azzurra tra Mentone e Nizza

Le vacanze di Natale si avvicinano, molti di voi avranno sicuramente pensato alla Costa Azzurra per passare qualche giorno del periodo più bello dell'anno. Con il suo mare, il sole e le temperature miti la Riviera francese è una delle mete più ambite di questo periodo. 

Oltre al fascino incontrastato del Principato di Monaco la zona che va dalla frontoera italiana fino alla capitale della Costa Azzurra, Nizza, presenta paesaggi incantevoli e gioielli architettonici incomparabili.

Noi vi guidiamo in un mini viaggio a puntate in otto di queste località. Iniziamo con Eze e La Turbie: a due passi da Monaco questi paesini dell'entroterra sono un mix tra quiete e vista mozzafiato sul mare.

Èze, nido d’aquila medievale

Su un picco ripido sopra il Mar Mediterraneo, è sorto un villaggio... Nel cuore del parco della Grande Corniche, Èze offre uno di panorami più belli della Riviera francese. Dopo aver superato la sua postierla, una doppia porta fortificata del XIV secolo, passeggiate nell'intreccio di stradine ricche di storia (hanno più di 1500 anni!) e costeggiate da gallerie d’arte e di artigianato. Un dolce invito a perdersi – nello spazio e nel tempo. A sognare.  

Il Giardino Esotico

Nella parte superiore del villaggio, un magnifico giardino esotico con cactus, agave e aloe adorna le rovine di un antico castello medievale. Si tratta di uno dei luoghi più visitati della Costa Azzurra che si affaccia sul Mar Mediterraneo, sulla baia di Beaulieu e su Saint-Jean-Cap-Ferrat, offrendo quindi un panorama mozzafiato. 

Chiesa di Notre-Dame-de-l'Assomption 

Classificata come monumento storico, la Chiesa di Notre-Dame de l'Assomption di Èze si erge poco distante, dall'alto della sua facciata neoclassica color ocra ornata da un oculo. L'interno è ad unica navata ritmata da cappelle con decorazioni barocche.  

Il sentiero di Nietzsche 

Non perdetevi una passeggiata lungo questo grazioso sentiero che collega Èze-village a Èze-sur-Mer, sotto il centro storico. Il filosofo Friedrich Nietzsche vi avrebbe vagato in cerca di ispirazione. Ci vorrà appena un'ora e mezza per raggiungere la spiaggia della baia fiancheggiata da pini, tra Cap Roux e Pointe de Cabuel. 

La Turbie, l'Augusta Romana

Ecco quello che è senza dubbio uno dei gioielli della Costa Azzurra... Affacciata sul Principato, La Turbie abbraccia un panorama unico sul Mar Mediterraneo, dai rilievi del massiccio dell'Estérel alle coste liguri, in Italia. In antichità, questa cittadina sorgeva strategicamente lungo la Via Julia Augusta, asse militare e commerciale che collegava la Costa Azzurra a quella dell'attuale Liguria transalpina. È nel punto più alto che si trovano ancora oggi i resti del Trofeo di La Turbie, o Trofeo delle Alpi.  

Il Trofeo delle Alpi 

Da più di duemila anni domina il mare e le montagne! Costruito in pietra calcarea nel I secolo a. C. dal primo imperatore romano Augusto, suggellava nel paesaggio la vittoria definitiva dell'Impero sugli ultimi popoli alpini ostili a Roma. È uno dei rari edifici di questo tipo ancora oggi conservati. Tutt'intorno, si trova un vasto parco paesaggistico.

Il promontorio della Tête de Chien 

Da La Turbie, salite fino all'estremità rocciosa di questa cresta che si distacca dal massiccio alpino. Dall'alto dei suoi 550 metri, offre una vista spettacolare su Monaco e sulla Riviera di Nizza.

 

 

 

 

Cesare Mandrile

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium