/ Ambiente

Ambiente | 16 agosto 2021, 18:00

Alpes-de-Haute-Provence alla scoperta del territorio. Al di là del Col de Larche (Foto)

Montecarlonews propone luoghi, itinerari, passeggiate alla scoperta della Regione Provence-Alpes-Côte d'Azur. Le foto sono di Guglielmo Talarico

Al di là del Col de Larche, fotografie di Guglielmo Talarico

Al di là del Col de Larche, fotografie di Guglielmo Talarico

Si tratta di una delle zone poste al confine tra Francia ed Italia che maggiormente affascinano ed incuriosiscono per la bellezza dei luoghi, l’interesse paesaggistico, naturalistico ed anche storico.

Monte La Mejna (3064 s.l.m.) a fianco della Tete de Virajsse e a ...due passi dal Monte Sautron,in Italia

L’escursione avviene appena al di là della linea “teorica” di confine, in terra francese, con obiettivo il piccolo, ma interessante villaggio di Saint Ours.

Dal forte Virajsse,il lontananza il mitico Monte Tete de Moîse,Oronaye per gli Italiani

Ci troviamo nel Dipartimento francese delle Alpes-de-Haute-Provence ella regione della Provence-Alpes-Côte d'Azur.

Il piccolo paese di Larche visto dal Forte Virajsse

Ad accompagnarci ed a scattare le fotografie per Montecarlonews, Guglielmo Talarico un appassionato della montagna che unisce le vallate dei due versanti e che rende questo territorio unico per la bellezza, per il fascino, per la fauna e la flora.

Complesso( caserma) dei Baraquements de Virajsse,a quota 2503,sul sentiero che adduce alla Tete de Virajsse,parte della storica Linea  sud  Maginot

Route militaire de Virajsse. Dopo Larche (per chi arriva dall'Italia), a destra, s'imbocca la strada per Saint Ours (5km).

Curioso cippo/ paracarro lungo la strada militare che da Saint Ours porta alla Tete de Virajsse,con un percorso di 10 km e 3.5 ore di salita( 1000 metri di dislivello)

La predetta "route militaire", inserita fra quelle della " linea Maginot", con uno sviluppo di circa 10 km, conduce alla Tete de Virajsse sulla cui sommità sorge una fortezza di notevole interesse per la posizione strategica.

Ed ecco apparire la mole del forte sulla cima della Tete de Virajsse,a 2772 metri.


La serie di forti rappresenta lo sviluppo" cronologico" della strada/ sentiero, il complesso del " baraquements de Virajsse (2503), il Col de Mallemort, il monte La Mejna (3064 m), un cippo stradale al km 6 della route, il Forte visto dal basso, con un curioso cirro a forma di fumo di un camino, l'imponente cancellata all'  ingresso del forte( accesso vietato!).

Il forte di Virajsse con un cirro a forma di ...fumo di un camino

Tiur, molto interessante sotto ogni profilo (paesaggistico e naturalistico soprattutto).

Originale  deterrente a difesa del forte Virajsse! Fino a pochi anni fa era cinsentito l'accesso alla struttura militare delka Linea Maginot,che domina la Valle dell'Ubayette

Nella stagione estiva é assicurata la presenza dei superbi avvoltoi " grifoni', grandissimi " veleggiatori", con un’apertura alare fino a 270 cm.






Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium