/ Sport

Sport | 23 settembre 2022, 07:00

Ciclismo “mondiale” a Nizza: una nuova, grande opportunità

L’Unione Ciclistica Internazionale ha assegnato alla città di Nizza ed alla Métropole Nice Côte d'Azur l’organizzazione dei mondiali di ciclismo “Gravel” del 2025

Ciclismo "gravel": Nizza ospiterà i mondiali nel 2025

Ciclismo "gravel": Nizza ospiterà i mondiali nel 2025

In occasione del suo 191° Congresso, che si sta svolgendo a Wollongong, in Australia, l'Unione Ciclistica Internazionale (UCI) ha assegnato a Nizza l'organizzazione dei Campionati del Mondo UCI Gravel 2025.
Si tratta di una disciplina che unisce ciclismo su strada e ciclismo su piste e sentieri, che è in piena espansione e che sta vedendo crescere sempre più i praticanti alla ricerca di una disciplina che è anche una sfida in mezzo alla natura.

 

L'UCI ha riconosciuto ufficialmente questa disciplina nel 2022: i primi mondiali si svolgeranno l'8 e il 9 ottobre in Veneto.

Soddisfatto Christian Estrosi che ha sottolineato come la decisione di assegnare i mondiali “su ghiaia” a Nizza nel 2025 “conferma ancora una volta che la città ed il suo territorio metropolitano costituiscono una straordinaria palestra per il ciclismo in tutte le sue forme, idoneo ad ospitare le sue grandi manifestazioni”.
Dopo aver ospitato il Grand Départ del Tour de France nel 2020, i mondiali “gravel” rappresentano un nuovo importante traguardo per il territorio della Métropole Nice Côte d'Azur.
Dopo il ciclismo su strada e con la mountain bike Nizza si prepara, dunque, a raccogliere la sfida del “gravel” che unisce questi due modi di praticare la disciplina delle due ruote e che ben si adatta ad un territorio che è mare e montagna.

Si tratta, ha concluso Christian Estrosi, “di un nuovo passo per sottolineare l’interesse della Métropole a tutte le forme di pratica sportiva accreditando il suo un territorio che è ospitale ed é idoneo ad organizzare i più grandi eventi sportivi”.

 



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium