/ Ambiente

Ambiente | 07 ottobre 2022, 08:00

Cannes, spostarsi gratis utilizzando la vettura di un altro o riceve un contributo se si mette a disposizione la propria auto: è possibile

Per beneficiare delle corse gratuite per i passeggeri e del compenso per i conducenti è sufficiente registrarsi sull'applicazione di carpooling Klaxit. I comuni interessati sono Cannes, Le Cannet, Mandelieu-La Napoule, Mougins e Théoule-sur-Mer

Cannes, spostarsi gratis utilizzando la vettura di un altro o riceve un contributo se si mette a disposizione la propria auto: è possibile

Per incentivare soluzioni di mobilità sostenibile all’interno dell’Agglomération Cannes Lérins è in fase di sperimentazione, dallo scorso mese di marzo, un servizio di condivisione delle vetture private promosso dalle amministrazioni comunali.

Il sistema viene ora esteso a tutta la popolazione con l'obiettivo di rafforzare la pratica del “carpooling”. Per beneficiare delle corse gratuite per i passeggeri e del compenso per i conducenti è sufficiente registrarsi sull'applicazione di carpooling Klaxit (klaxit.com).

 

 

Il successo dell’iniziativa è stato tale che il Consiglio dell’Agglomération Cannes Lérins ha deliberato l'estensione della sperimentazione fino a marzo 2023 invece del mese di dicembre 2022 come era inizialmente previsto.

La sperimentazione della Comunità di Comuni che gravitano su Cannes avviene in collaborazione con l'operatore Klaxit (leader europeo nel carpooling casa-lavoro): si tratta di un'offerta di spostamento gratuita per chi ne usufruisce.

Per beneficiare di questo nuovo sistema è sufficiente registrarsi sull'applicazione mobile “Klaxit”, che collega passeggeri e conducenti, garantendo agli automobilisti un minimo di deviazioni e consentendo ai passeggeri di rendere più flessibili i propri orari.

Tutti i viaggi di carpooling effettuati tramite l'applicazione Klaxit, che abbiano come punto di partenza o di arrivo uno dei cinque comuni della comunità urbana (Cannes, Le Cannet, Mandelieu-La Napoule, Mougins e Théoule-sur-Mer), sono sovvenzionati dalla Agglomération. In concreto, i passeggeri viaggiano gratis mentre gli autisti, che mettono a disposizione il proprio veicolo, ottengono tra i 2 e i 4 euro per ogni passeggero trasportato (a seconda della distanza percorsa).

I numeri, del resto, danno ragione all’iniziativa: sono stati registrati 2.506 viaggi tra marzo e agosto 2022 e 1.717 iscrizioni sulla piattaforma a fine agosto 2022.
Questa misura fa parte del Piano di mobilità 2023-2032 presentato il 30 giugno durante il Consiglio di comunità.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium