/ Sport

Sport | 25 gennaio 2024, 14:12

Hoka diventa partner della 5KM nella Monaco Run Gramaglia

Questa partnership offre un'opportunità cruciale per consolidarne la legittimità nel mondo delle corse su strada. Si tratta della prima gara di questo tipo che Hoka sostiene in Francia.

Hoka diventa partner della 5KM nella Monaco Run Gramaglia

La Federazione Monegasca di Atletica annuncia la sua partnership con HOKA, fornitore sportivo specialista delle scarpe da corsa. La sponsorizzazione entrerà in vigore nella prossima edizione della Monaco Run, il 10 e 11 febbraio, e riguarderà la gara del 5KM HOKA.

OBIETTIVI AMBIZIOSI

Da quando la 5KM è diventata una distanza ufficiale di World Athletics nel 2018, la Monaco Run Gramaglia si è subito distinta come una corsa da record. Da allora non si contano più le imprese: record mondiale femminile nel 2019 e 2021, record mondiale maschile nel 2019 e 2020, record europeo maschile nel 2023... Era quindi evidente che HOKA, che ha sempre concentrato i suoi sforzi sul miglioramento delle prestazioni con prodotti progettati per la velocità, investe in questa gara e ne conquista il Naming: il 5KM HOKA. 

Questa partnership offre infatti un'opportunità cruciale per consolidare la sua legittimità nel mondo delle corse su strada. Si tratta della prima gara di questo formato che HOKA sostiene in Francia. 

ALCUNI NOMI DI HOKA 

In questa edizione 2024 della Monaco Run Gramaglia, l'obiettivo è chiaro per gli atleti del Team HOKA: infrangere i record e salire sul podio.

Tra coloro che faranno parte dell'Elite di queste 2 gare (in attesa della lista completa), l'inglese Ellis Cross, atleta HOKA dal 2016, uno dei cui fatti di armi è quello di aver battuto Mo Farah. Al suo fianco, Jonathan Davies, terzo miglior corridore britannico su 5.000 metri nel 2023 (13:16.66 PB), le cui ambizioni olimpiche sono chiaramente indicate per il 2024, e il corridore bretone Simon Bédard, campione dei Giochi universitari mondiali 2023 su 5.000 metri e serio concorrente per i Campionati europei e le Olimpiadi nel 2024. 

Tra le donne, gli occhi saranno puntati sulla britannica Sarah Astin, campionessa inglese di cross country 2023.

Chi ha vinto il 10 K di Bordeaux lo scorso novembre, l'inglese Rory Leonard, campione europeo Under 23 su 10.000 metri nel 2023, completerà i talenti del Team HOKA.

Cesare Mandrile

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium