/ Altre notizie

Altre notizie | 03 giugno 2019, 07:00

Parcheggio dei veicoli: il sabato cambiano le regole

Annunciate a partire dal 22 giugno misure a favore dei commerci. Cresce la sosta gratuita, calano i costi orari. Diminuisce la taxe foncière pagata per i piccoli negozi

Place Toselli, Nizza

Place Toselli, Nizza

Mano tesa del comune di Nizza ai commercianti con una iniziativa che dovrebbe agevolare, nelle sole giornate di sabato, gli spostamenti e la sosta dei veicoli.

A partire da sabato 22 giugno, dopo il via libera che il Consiglio Municipale dovrebbe deliberare il prossimo 17 giugno, modificheranno le regole per la sosta dei veicoli nelle zone a pagamento.

Questo solamente nelle giornate di sabato.

Le misure annunciate dal sindaco Christian Estrosi sono sostanzialmente tre:

  • Il periodo di sosta gratuita, nei parcheggi lungo le strade, salirà da 30 minuti ad un’ora;
  • Le tariffe scenderanno: sarà possibile sostare due ore pagando un solo euro, in luogo degli attuali 2,60 euro;
  • La durata massima della sosta salirà da 2 ore e 15 minuti a 3 ore e 15 minuti.

Queste misure annunciate completano un ambizioso piano commerciale messo in piedi dalla città di Nizza che prevede l’organizzazione di una “grande braderie” durante il periodo del carnevale, la creazione della figura del “manager del commercio” col compito di sviluppare l’organizzazione di eventi che incentivino la presenza delle imprese e di dotare i negozi di un pulsante di allarme collegato direttamente con la polizia.

Il prossimo Consiglio Municipale voterà, inoltre, anche una delibera che prevede la riduzione del 5% della taxe foncière relativamente ai piccoli commerci. Una misura, in vigore dal 2020, che farà di Nizza una delle prime città di Francia ad adottare una misura di detassazione delle piccole aree commerciali.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium