/ Business

Business | 02 gennaio 2021, 07:00

Perché è il momento giusto per investire ad Antigua e Barbuda. Intervista all’Ambasciatore Dario Item

Gli investimenti comportano sempre una certa componente di rischio e, di regola, tale rischio è direttamente proporzionale al rendimento dell’investimento stesso.

Perché è il momento giusto per investire ad Antigua e Barbuda. Intervista all’Ambasciatore Dario Item

Gli investimenti comportano sempre una certa componente di rischio e, di regola, tale rischio è direttamente proporzionale al rendimento dell’investimento stesso. Di solito, gli eventi che causano incertezza, come le pandemie globali, le crisi economiche, le guerre e i disordini politici, trascinano i valori degli investimenti su un vertiginoso ottovolante. Tuttavia, alcune iniziative racchiudono vantaggi che prescindono da una stretta logica di profitto o dalla reddività stessa dell’investimento. La mobilità globale, per esempio, ha acquistato un’importanza vieppiù rilevante, soprattutto per coloro – come le persone particolarmente facoltose – che assegnano un particolare valore all’effettiva possibilità di viaggiare e soprattutto di dislocare altrove il centro dei propri interessi affettivi ed economici. Queste importanti opportunità, per essere concretamente fruibili da parte degli investitori, richiedono peraltro la concomitante e armoniosa presenza di diversi fattori.

 

La recente incertezza globale ha fatto letteralmente esplodere le richieste di seconda cittadinanza. Una tendenza crescente soprattutto nella cerchia dei soggetti che vantano un reddito particolarmente elevato. Tale categoria di persone è alla spasmodica ricerca di un piano di riserva atto a garantire una piena ed effettiva libertà di movimento. In questo panorama, Antigua e Barbuda sta registrando un autentico boom di adesione ai propri programmi di cittadinanza (CIP: Citizenship by Investment Program), di residenza ordinaria (Tax residency Program) e di residenza per professionisti che possano svolgere la propria attività in assenza di particolari vincoli logistici (NDR: Nomad Digital Residence Program).

 

L'importanza della mobilità globale è un tema particolarmente caro all'ambasciatore Dario Item, capomissione di Antigua e Barbuda in Spagna, Liechtenstein e Monaco, che vanta una vasta esperienza in tale ambito e si occupa, quale rappresentante ufficiale del proprio paese, di promuoverne gli allettanti programmi di cittadinanza e residenza.

Crescente interesse da parte degli investitori

Antigua e Barbuda, la principale destinazione turistica dei caraibi, si è trovata nei radar di molte società di investimento e di soggetti particolarmente facoltosi per il crescente potenziale che offre. Il Paese, già grandemente rinomato quale meravigliosa destinazione turistica globale, sta registrando un progressivo interesse da parte di quei cittadini desiderosi di non essere più condizionati dalla loro nazionalità e che sono propensi a concludere affari a livello globale.

 

 

Attraverso il Citizenship by Investment Program, gli investitori stranieri possono legittimamente ottenere la cittadinanza di Antigua e Barbuda. Una volta diventato cittadino dello stato, tutti i benefici in termini di investimenti e di diritto di residenza diventano pienamente fruibili. Scoprendo gli innumerevoli vantaggi che derivano dal CIP, si schiudono tutte le ragioni che inducono le persone ultra-ricche ad approdare alle meravigliose “isole gemelle” dei Caraibi. 

Ben più di una mera velleità, disporre di un secondo passaporto è diventata un’autentica necessità per i super-ricchi. E Antigua e Barbuda è ormai considerata la prima scelta tra coloro che desiderano investire nel loro futuro.

Perché le persone ad alto reddito sono attratte dai programmi di cittadinanza e residenza di Antigua e Barbuda 

L'Ambasciatore Dario Item è proattivo nell’accogliere ad Antigua e Barbuda investitori di alto standing, come pure coloro che a vario titolo desiderano contribuire alla crescita economica del Paese. Il governo garantisce una procedura snella ma al contempo rigorosamente conforme agli standard internazionali in materia di due diligence, volti a garantire l’assoluta integrità del programma. Coloro che desiderano divenire cittadini del Paese hanno attualmente a disposizione quattro opzioni: 

La prima è attraverso un contributo al Fondo Nazionale di Sviluppo. Una famiglia fino a quattro persone deve investire un minimo di 100.000 USD, mentre per una famiglia di cinque o più persone è richiesto un minimo di 125.000 USD. 

La seconda opzione è un investimento in un progetto immobiliare approvato dal governo del valore di almeno 400.000 USD. In quest’ultimo caso, l'investitore è però tenuto a mantenere il suo investimento per almeno 5 anni. È anche possibile procedere con un investimento in comproprietà, a condizione che ogni richiedente contribuisca con un minimo di 200.000 USD, dimezzando di fatto il contributo minimo necessario per ottenere la cittadinanza.

La terza opzione consiste invece in un progetto di investimento, da sottoporre per approvazione al governo, del valore di almeno 1,5 milioni di USD, in caso di investitore singolo, oppure del valore di almeno 5 milioni di USD, in caso di investimento collettivo. In tale ultimo caso ogni partecipante all’investimento dovrà investire un minimo di 400.000 USD. 

L’ultima opzione prevede un contributo al Fondo dell'Università delle Indie Occidentali (UWI). Una famiglia di almeno 6 persone può avvalersi di questa facoltà donando 150.000 USD al fondo dell’università. Questo darà anche diritto a una borsa di studio in favore di un membro della famiglia che coprirà la retta universitaria per la durata di un anno.

Vantaggi di diventare cittadino

Oltre ai potenziali benefici direttamente ricavabili dal programma di cittadinanza, il passaporto di Antigua e Barbuda racchiude anche ulteriori vantaggi. La perla storica dei Caraibi ha concluso accordi internazionali in materia di esenzione del visto con numerosi paesi. Per questa ragione il suo passaporto è considerato uno dei più gettonati al mondo, permettendo di viaggiare senza visto in oltre 150 paesi, tra cui il Regno Unito, l'area Schengen dell'UE e la Russia. 

Anche molti uomini d’affari britannici, sull’onda delle crescenti preoccupazioni post-Brexit, hanno cercato di assicurarsi l'accesso all'Unione Europea come parte del loro piano di emergenza aziendale. Di conseguenza, la cittadinanza di Antigua e Barbuda continua ad essere la prima scelta per molti soggetti facoltosi alla ricerca di un secondo passaporto in un paese stabile e rispettabile attraverso un programma di cittadinanza. 

Oltre agli accordi internazionali di esenzione dal visto stipulati da Antigua e Barbuda con molti paesi, un altro importante fattore persuasivo per i potenziali investitori è rappresentato dalle impareggiabili attrazioni turistiche che il Paese ha da offrire. Antigua e Barbuda ha sinora mostrato solo la punta del suo potenziale turistico quando è stata gravemente scossa dagli effetti della pandemia legati al blocco del flusso di visitatori. Tuttavia, la bellezza delle isole gemelle rimane la stessa e gli sforzi del governo per ripristinare la salute e la sicurezza hanno registrato un notevole successo. 

Questo apre la strada a un boom del turismo nei mesi e nelle stagioni a venire. Oltre a ciò, molti turisti che desideravano rimanere nel Paese in questi mesi terribili segnati da lockdown generalizzati in tutto il mondo, sono stati felici di aderire al Nomad Digital Residence Program, che consente ai richiedenti di rimanere nel Paese per 2 anni, autorizzazione al soggiorno che si estende anche ai familiari a carico. 

Ora, immaginate per un momento di potervi immergere in un'atmosfera paradisiaca. Sarete testimoni di panorami mozzafiato e vivrete in prima persona emozionanti e salutari attività all'aperto; potrete godervi tour marittimi e terrestri semplicemente indimenticabili. Tutto questo mentre il vostro investimento maturerà i suoi frutti.

Investire nel proprio futuro 

Il tempismo con cui le meravigliose isole gemelle di Antigua e Barbuda hanno avviato il proprio Programma di Cittadinanza è a dir poco perfetto. Il CIP offre condizioni vantaggiose e equilibrate tanto per lo Stato quanto per i potenziali investitori. L'afflusso di nuovi investimenti contribuisce a dare grande impulso al settore del turismo e ad altri settori a esso correlati, mentre gli investitori hanno ad un tempo l'opportunità di ricavarne un profitto e di integrarsi in una realtà culturale e naturalistica davvero mozzafiato.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium