/ Altre notizie

Altre notizie | 20 settembre 2021, 19:00

Il fascino discreto della Cappella della Très Sainte Trinité e del Saint Suaire a Nizza

Si trova in Rue Jules Gilly, proprio a fianco del Senat che, da poco, ospita il Centre du Patrimoine della città, ospita la confraternita dei Pénitents rouges

Cappella della Très-Sainte-Trinité e del Saint-Suaire

Cappella della Très-Sainte-Trinité e del Saint-Suaire

La Cappella della Très-Sainte-Trinité e del Saint-Suaire si trova a Nizza, al fondo di Cours Saleya, in Rue Jules Gilly, proprio a fianco del Senat che, da poco, ospita il Centre du Patrimoine della città.

Questa cappella, di forma rettangolare, non estremamente grande, presenta, caso  molto raro per i luoghi di culto delle congregazioni penitenziali, una facciata in stile neo classico.

L’altare maggiore è decorato con  una Santa Trinità realizzata da Paul Emile Barberi.

Nella cappella troviamo un quadro risalente al vecchio edificio del 1660 dipinto da Gio Gasparo Baldoino che raffigura la Deposizione di Gesù e l’Ostensione del Santo Sudario da parte degli angeli.

L’attuale Chapelle de la Très-Sainte-Trinité et du Saint-Suaire risale al 1825, la sua prima edificazione, invece, data 1657.

La confraternita dei Penitenti Rossi (Pénitents rouges) resale al 1782 e si formò dalla fusione di tre  congregazioni sorte tra il 1500 e il 1600.

La confraternita si associò poi con quella della  Très-Sainte-Trinité fondata da San Filippo Neri.

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium