/ Business

Business | 03 giugno 2024, 09:00

Zanzariere per porte

Sono vari i fattori che influenzano il preventivo finale per l'acquisto di una zanzariera.

Zanzariere per porte

Quando parliamo di zanzariere per porte parliamo di strumenti che vengono presi in considerazione da molte persone che vogliono proteggere casa loro o qualsiasi altro locale non solo dalle zanzare ma anche da altri insetti volanti e pensiamo alle mosche e alle vespe per poter stare tranquilli in questi mesi estivi così lunghi e afosi.

Questo è già perché ogni estate è sempre più pesante dell'altra per via appunto anche delle notti molto umide che non ci fanno dormire e se poi abbiamo le zanzare che ci ronzano attorno diventa tutto più complesso e non possiamo mai rilassarci.

Molte persone quando non ne hanno mai avuto una cercano di parlarne con il loro fabbro di fiducia che sempre sa come consigliarle e soprattutto gli propone un sopralluogo così da illustrare tutte le possibili zanzariere che sono adeguate a quella situazione nello specifico.

Ad esempio, quando in genere si fanno delle proposte sulle zanzariere al primo posto si possono mettere quelle a scorrimento che appunto scorrono lateralmente sui binari per poter aprire e chiudere, così come spesso e volentieri vengono prese in considerazione le zanzariere a battente che si installano direttamente sul telaio della porta e che noi apriamo come fossero una porta.

Poi è chiaro che ci sono persone che per esempio potrebbero optare per le zanzariere magnetiche che sono famose per aprirsi e chiudersi appunto magneticamente senza avere bisogno di un telaio, e senza quest'ultimo che spesso si strappa non c'è bisogno nemmeno di tanta manutenzione.

Oppure ancora altre persone pensano di prendere in considerazione le zanzariere a soffietto, zanzariere che si ripiegano su sé stesse come appunto fossero un soffietto quando le apriamo.

Naturalmente dobbiamo tenere in considerazione che all'interno di queste macro-famiglie poi ci sono da valutare anche i vari materiali e soprattutto ci sono varie marche e non in ultimo ci sono vari fattori che poi influenzeranno il preventivo finale e ne parliamo meglio nella seconda parte dell'articolo.

Sono vari i fattori che influenzano il preventivo finale per l'acquisto di una zanzariera

Come dicevamo dal titolo di questa seconda parte sono vari i fattori che influenzano il preventivo finale per l'acquisto di una zanzariera: il primo riguarda le dimensioni della porta e più grande sarà quest'ultima è più alto sarà naturalmente il costo della zanzariera.

Altra cosa da non sottovalutare riguarda l'installazione della stessa e ci sono quelle semplici sul telaio che costano meno di quando quel telaio deve essere modificato per qualche motivo.

Poi non possiamo non prendere in considerazione il materiale di quella rete della zanzariera e ci possono essere quelle in fibre di vetro che sono quelle più economiche, oppure ci sono quelle in acciaio inox che sono più molto più resistenti ma molto più costose.

E non in ultimo ci sono quelle in alluminio che sono un mix tra le due e uguali anche quelli in PVC.

In generale le zanzariere per esterni costano di più di quelle per interni e sono tutte cose che poi i professionisti che vengono a installarla devono spiegarci nei dettagli.

Richy Garino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium