/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | domenica 22 ottobre 2017, 00:03

Il Monaco torna alla vittoria contro il Caen, questo pomeriggio il Nizza incontrerà il Racing Strasbourg

A segnare una delle due reti per il Monaco ancora Falcao al suo 13° goal in questo torneo

Nizza ultima rifinitura (sito OGC Nice)

Due reti, una per tempo, consentono al Monaco, dopo quattro gare, di tornare alla vittoria a spese del Caen. Per i giocatori del Principato la prima rete è stata segnata da Baldé, alla sua prima rete assoluta in questo torneo, al 21° su assist di Lemar. Nella ripresa, al 59, è stato Falcao a segnare, su rigore: si tratta della sua tredicesima rete in questo torneo.

Con questo goal Falcao porta a cinque le reti di vantaggio rispetto al “vice” capo cannoniere che è Cavani del Paris Saint Germain con otto goal. Grazie ai tre punti conquistati a spese del Caen,  il Monaco mantiene, in ogni caso, il secondo posto in classifica generale, a 3 punti dal Paris Saint Germain che giocherà questa sera a Marsiglia.

Sempre  oggi, alle 15, sarà di scena il Nizza che incontrerà, all’Allianz Riviera, il Racing Strasbourg.

I padroni di casa, dopo gli ultimi risultati,  rischiano di entrare in una situazione di crisi ed hanno pertanto la necessità assoluta di agguantare i tre punti contro gli ospiti che sono penultimi in classifica.

Il Nizza potrebbe scendere in campo con una formazione nuovamente rimaneggiata, sicuramente sarà assente Seri, ma potrebbe anche esserci il forfait di Balotelli che non si è allenato nell’ultima seduta di rifinitura e che potrebbe essere tenuto a riposo in previsione dei prossimi incontri.

Il Nizza giocherà venerdì prossimo a Parigi e giovedì 2 novembre a Roma contro la Lazio.

Anche se, nella situazione attuale di classifica del Nizza, non pare proprio che ci si possa affidare a pretattiche: i tre punti in campionato sono necessari per non correre il rischio vedere la squadra  risucchiata in zona retrocessione.

Il vantaggio del Nizza rispetto alle 5 penultime è di soli 4 punti: vincere contro il  Racing Strasbourg rappresenta più di una tappa obbligata.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore