/ Sport

Sport | martedì 10 aprile 2018, 08:00

Auron e Isola 2000 chiudono domenica 15 aprile

Ora sono le spiagge a dettare legge: dopo quasi sei mesi di sci il turismo si sposta sulla costa e le stazioni di sport invernale hanno deciso di chiudere i battenti

Isola 2000

Di neve ve ne è ancora molta, ma le due principali stazioni sciistiche delle Alpi Marittime, Isola 2000 e Auron  chiuderanno egualmente domenica prossima, 15 aprile.

Valberg, dal canto suo ha già chiuso lo scorso fine settimana. Per tutte e tre le stazioni, la stagione 2017- 2018 si è rivelata eccezionale.

Ottimo l’innevamento, apertura anticipata a novembre, notevole presenza di sciatori in tutti i week end. Ora sono le spiagge a dettare legge: dopo quasi sei mesi di sci il turismo si sposta sulla costa e le tre stazioni hanno deciso di chiudere i battenti nella data che era stata preventivata.

Il timore, sottolinea il direttore di Isola 2000, Jean-Christophe Desens era quello di degradare l’immagine, che la stazione si è saputa assicurare con un lavoro di alto livello tutta la stagione, offrendo un prodotto che rischiava di non essere più ottimale.

Da qui la decisione di scegliere il livello qualitativo e di chiudere gli impianti il 15 aprile. Sono previste, in ogni caso, feste sulla neve per l’arrivederci alla prossima stagione.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore