/ Altre notizie

Altre notizie | 02 giugno 2019, 09:00

W la Repubblica Italiana: la poesia per il nostro paese di Maria Salamone

Scritta per la festa di stato, sarà decantata presso la festa dell'Ambasciata del Principato di Monaco

W la Repubblica Italiana: la poesia per il nostro paese di Maria Salamone

W la Repubblica Italiana

 

Dopo due guerre di estrema violenza

fonti di strage, paura, sofferenza…

nel 2 giugno del 46, più che mai sovrana,

nacque la Repubblica italiana :

addio monarchia, fascismo, guerra…

pace e amore, canta il cuore, per la sua terra.

Dall’Alto Adige al basso Meridione,

dalla Costa Smeralda a quella Amalfitana,

per mari, monti, colline…

ovunque festosa suona la campana :

è nata la Repubblica italiana!

Una Repubblica per cui,

per la prima volta votarono le donne :

donne che sull’altare del sacrificio

avean perso padri, figli, mariti…

persa ogni speranza,

rifiorita con la Repubblica e con esultanza.

Da quel lontano 2 giugno del 46

13 Capi di Stato, con patriottismo e onore

 han segnato il destino di una grande Nazione :

 stella fra le stelle dell’Unione Europea,

 perla fra le perle di una preziosa collana :

 viva la Repubblica italiana!

 

                                           Maria Salamone

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium