/ Altre notizie

Altre notizie | 26 giugno 2020, 19:00

Niente fuochi d’artificio a Nizza a metà luglio

Messo a punto il programma delle commemorazioni delle vittime dell’attentato del 2016 sulla Promenade. Il coronavirus impedisce il consueto concerto ed i fiochi d’artificio in programma il 13 luglio

Panorama di Nizza

Panorama di Nizza

Primi particolari del prossimo 14 luglio a Nizza: giorno della festa nazionale francese, ma anche anniversario del tragico attentato del 2016 sulla Promenade des Anglais.

Le misure sanitarie adottate dal governo francese che prevedono il divieto di assembramenti che superino le cinquemila persone fino alla fine di agosto impediscono che venga organizzato il consueto spettacolo di fuochi di artificio previsti originariamente per il 13 luglio.

La giornata di martedì 14 luglio sarà scandita dalle celebrazioni in memoria delle vittime dell’attentato.

La mattina è previsto un incontro tra le famiglie delle vittime alla Villa Massena nei cui giardini si trova la stele provvisoria dedicata a quanti hanno perso la vita sula Promenade.

Nel pomeriggio si svolgeranno altri incontri, sempre a Villa Massena, con la consegna di medaglie.

La sera poi, alle 22,34, nell’area della Promenade e del Quai des Etats Unis sovrastante il Paillon verranno accesi  86 fasci luminosi.



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium