/ Altre notizie

Altre notizie | 20 settembre 2020, 08:00

“Quella statua la compriamo noi”, Estrosi scrive al Sindaco di Rouen (Foto)

La città della Normandia si appresta a decidere se rimuovere la statua e sostituirla con un’altra. Nizza si offre per rilevarla

Rouen la statua di Napoleone davanti al Municipio

Rouen la statua di Napoleone davanti al Municipio

Nicolas Mayer-Rossignol, sindaco di Rouen, ha avviato una consultazione per sostituire la statua di Napoleone, che si trova di fronte al Municipio, con una figura femminile.

La statua “imputata” rappresenta Napoleone sul suo cavallo rampante e sono 155 anni che si trova al centro di Place de l'Hotel de Ville.
Ora potrebbe essere rimossa: è stato il nuovo sindaco della città normanna a parlarne lo scorso giovedì proponendo di rimuoverla e di sistemare al posto la statua di una donna. L’idea sarebbe quella di ricordare la figura di Gisèle Halimi, avvocatessa impegnata nella lotta per i diritti alle donne, deceduta lo scorso mese di luglio.

"Perché il 97% dei nomi delle strade e delle statue negli spazi pubblici in Francia sono uomini?", si è chiesto Nicolas Mayer-Rossignol proponendo il “cambio” nel centro della sua città.

Christian Estrosi, Sindaco di Nizza, città che aderisce alla rete nazionale delle città imperiali che raggruppa le città francesi legate al Primo e al Secondo Impero, ha comunicato di aver scritto una lettera al Sindaco di Rouen: “Senza giudicare le scelte del sindaco di Rouen e del suo comune, il destino della statua di Napoleone mi ha intrigato.

Ecco perché, se la città di Rouen deciderà di non trasferirla in un altro sito e di separarsene, propongo che la città di Nizza, Città Imperiale, acquisisca quest'opera, un patrimonio secolare, per installarla in uno spazio privilegiato della nostra città.

La città di Nizza ha presentato una proposta ai servizi comunali di Rouen per procedere all’acquisto, dati i legami storici che legano la nostra città a Napoleone I e Napoleone III. Ora siamo in attesa dell'esito della consultazione condotta dalla città di Rouen."


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium