/ Ambiente

Ambiente | 13 dicembre 2020, 18:00

Antibes, tutto pronto per le feste di fine anno (Foto)

Il celebre mercato è addobbato e colorato. Come le strade: lo testimoniano le fotografie scattate dal nostro Danilo Radaelli che vi si è recato con la sua inseparabile bicicletta

Antibes si prepara alle feste di Fine Anno, foto di Danilo Radaelli

Antibes si prepara alle feste di Fine Anno, foto di Danilo Radaelli

Antibes è pronta per le feste di fine anno con le sue luminarie e i divertimenti di un piccolo Luna Park.
Il celebre mercato è addobbato e colorato. Come le strade: lo testimoniano le fotografie scattate dal nostro Danilo Radaelli che vi si è recato con la sua inseparabile bicicletta.

Manca un elemento, ma è essenziale, la gente, le persone, il movimento, la “frenesia” proprie del periodo natalizio.
Non bastasse un cartello ricorda a tutti che siamo in epoca di pandemia e che il Covid non guarda in faccia nessuno.
Nemmeno ad Antibes.

Questi gli intrattenimenti previsti per le feste di Natale e di fine anno.
A Cap d’Antibes 200 presepi, ad Antibes, sull'Esplanade du Pré des Pêcheurs, il villaggio di Natale è rallegrato da una giostra e dalla ruota panoramica. Place Nationale ospita giostre gratuite e spazi coperti dedicati ai bambini e in Place de Gaulle ritorna il Family Circus.
Nella pineta di Juan-les-Pins viene allestita la piccola fattoria didattica con asini, galline, conigli, oche, anatre.

Antibes é nota per il suo centro storico racchiuso dai bastioni del XVI secolo con il Forte Carré a forma di stella. Questa costruzione si affaccia sui lussuosi yacht del porticciolo Port Vauban. Il promontorio di Cap d'Antibes, coperto dalla vegetazione, separa Antibes da Juan-les-Pins, una località chic con una vita notturna vivace e il festival musicale Jazz à Juan.

Antibes fu fondata dagli antichi greci, conserva un fascino pittoresco dato dalla sua posizione a picco sul mare, dalle strette stradine colorate e traboccanti di fiori, ricche di originali botteghe di artigiani, dal mercato chiassoso e dalla baia dal mare cristallino, ideale per un tuffo rinfrescante, come il tratto di costa fra Plage de la Salise (con una splendida vista sui bastioni della città vecchia) e Cap d’Antibes, fra calette e scogli.

Da non perdere il Museo Picasso, ospitato dallo Château Grimaldi con oltre 50 disegni, dipinti e stampe del grande maestro e per gli amanti dell’arte antica il Musée d’Histoire e d’Archeologie. Da vedere Musée de la Tour Cathédrale d’Antibes Château Grimaldi.



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium