/ Business

Business | 15 gennaio 2021, 07:00

Perché organizzare una vacanza alle Eolie

Una delle zone del territorio siciliano più conosciute e frequentata da ogni tipologia di turista è infatti quella delle isole Eolie, considerabili delle vere e proprie perle che punteggiano le acque del Mar Mediterraneo.

Perché organizzare una vacanza alle Eolie

La Sicilia è una delle terre più affascinanti del Sud della penisola italiana: ricca di storia, radicate tradizioni e paesaggi incantevoli, è circondata da un mare da favola nonché da numerose piccole isole satellite.

Una delle zone del territorio siciliano più conosciute e frequentata da ogni tipologia di turista è infatti quella delle isole Eolie, considerabili delle vere e proprie perle che punteggiano le acque del Mar Mediterraneo.

Salina, Lipari e Vulcano rappresentano le 3 principali isole di questo arcipelago: sono le più grandi e più popolate, animate sia dalla popolazione residente che dai costanti flussi di turismo in ingresso, che si intensifica ovviamente durante la stagione estiva.

Esistono però altre isole più piccole ad arricchire il paesaggio ovvero Alicudi, Filicudi, Panarea e Stromboli: un'ottima modalità per scoprire questi luoghi meravigliosi e non perdersene nemmeno uno scorcio è quella di prendere un caicco Eolie a noleggio, e solcare le onde per vivere il mare in un modo alternativo e decisamente unico.

Ma quali sono quindi le particolarità che attirano ogni anno così tanti turisti su queste piccole isole della Sicilia? E quali le principali attrazioni da scoprire all'interno di questo vasto comprensorio?

Lipari

Lipari rappresenta la porta di ingresso per le isole Eolie: è l’isola più densamente abitata (conta infatti circa 10.000 abitanti) ed è inoltre la più estesa in termini di superfice. Gli appassionati del mare possono dare qui libero sfogo alla loro voglia di tuffi, grazie alle numerose spiagge presenti, tra cui Pietra Liscia, Porticello, Acquacalda e Papesca.

Sull'isola è inoltre presente un Museo Archeologico degno di nota, dedicato all’archeologo Luigi Bernabò Brea e situato nel complesso del castello di Lipari: è suddiviso in differenti sezioni, quali ad esempio quella relativa all'epoca preistorica, quella dedicata alla vulcanologia e quella che tratta la paleontologia, e permette di rivivere la lunga storia delle isole e conoscere i mutamenti che le hanno accompagnate nel corso del tempo.

Vulcano e il suo cratere

Una delle escursioni assolutamente da non perdere durante una vacanza alle isole Eolie è quella che conduce al cratere di Vulcano, dal quale si può ammirare lo spettacolo offerto dal panorama circostante, nonché respirare il caratteristico odore di zolfo proveniente dalle numerose fumarole presenti. La cima di Vulcano raggiunge un'altitudine di quasi 400 metri rispetto al livello del mare ed regala uno scorcio della Sicilia davvero indimenticabile.

L'escursione in questione è adatta a tutti, anche alle persone meno allenate, in quanto tra andata e ritorno il tempo necessario per raggiungere la vetta e completare l'intero tragitto è di circa 3 ore. Chi intende intraprendere questa interessante visita dovrà ovviamente dotarsi di un abbigliamento adatto, ossia vestiti comodi e delle scarpe da trekking idonee per i sentieri accidentati.

Salina

Salina è una piccola isoletta del comprensorio diventata celebre grazie alla cinematografia italiana: sull'isola è infatti stato girato uno dei film di Massimo Troisi, il celeberrimo "Il Postino” e sono ancora oggi molti gli appassionati del genere che decidono di visitare Salina sulle tracce della pellicola, ed in particolare Pollara, località facente parte del comune di Malfa.

Ovviamente ciò che spinge i visitatori sull'isola non è solo il richiamo al film, ma anche le numerose bellezze che il luogo ha da offrire, tra i rilassanti scenari immersi nella natura e le spiagge da sogno che delineano i suoi perimetri.

Ovviamente i luoghi di attrazione dell'arcipelago delle Eolie non si limitano a questi. Un’altra interessante meta degna di nota è ad esempio Panarea, l'isola più piccola dell'interno arcipelago, sulla quale non è difficile trovare numerosi VIP, oppure Stromboli, l'unica delle 7 isole con una permanente attività vulcanica rilevabile ancora oggi.

Queste isole si prestano perfettamente ad essere esplorate da un'ampia fetta di turisti: dalle coppie in cerca di romanticismo, agli amici che preferiscono animazione e divertimenti, alle famiglie con figli a seguito. Tutti, indistintamente, resteranno sicuramente a bocca aperta di fronte agli incredibili scenari che questi luoghi hanno da offrire.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium