/ Eventi

Eventi | 20 maggio 2021, 19:00

Riaprono i luoghi della cultura del Dipartimento delle Alpi Marittime

Dal Museo di arti asiatiche, con due nuove mostre, alla grotte du Lazaret. Riaperto anche il Musée des Merveilles a Tende

La Grotte du Lazaret

La Grotte du Lazaret

Dopo mesi di chiusura dei luoghi culturali a causa della pandemia, il Département des Alpes-Maritimes ha riaperto al pubblico i propri spazi culturali: é uno degli effetti della seconda fare di deconfinamento partita il 19 maggio.

Hanno ripreso la propria attività:

  • Il Musée des arts asiatiques, con le mostre “Dans un monde flottant” a curea dell’artista Caribaï e “Inside Japan”;
  • La grotte du Lazaret, con una programmazione speciale di Printemps des Poètes;
  • Il cinéma Mercury;
  • Il Musée des Merveilles a Tende.

Inoltre

  • La Maison de la Nature, situata nel cuore del Parc Départemental de la Grande Corniche riprenderà l’attività dal 22 maggio;
  • L’Espace culturel Lympia di Nizza accoglierà il pubblico con la mostra “Tatoueurs, Tatoués” a partire dal 26 giugno.





Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium