/ Altre notizie

Altre notizie | 14 giugno 2021, 07:00

Corsa o camminata: cosa scegliere per perdere peso

Corsa o camminata: cosa scegliere per perdere peso

Quando si parla di salute, come ben si sa, è fondamentale prendere in considerazione l’attività fisica. Tra le attività che permettono di ottimizzare effetti sulla forma fisica, praticità e risparmio, rientrano la corsa e la camminata. Quando le si chiama in causa, è naturale chiedersi quale sia meglio per perdere peso. Prendendo spunto dalle indicazioni di subito.news, nelle prossime righe abbiamo riassunto la risposta.

Corsa e camminata: un confronto

La corsa e la camminata sono due attività molto diverse. Nel primo caso, si ha a che fare con una tipologia di movimento ad alto impatto sul fisico. Per rendersene conto, basta rammentare la differenza relativa alla forza di reazione del terreno, decisamente più alta nel caso della corsa.

La camminata, pur comportando un dispendio calorico inferiore, è adatta a un target potenzialmente più ampio. Fondamentale è infatti ricordare che, in alcuni casi, come per esempio quelli in cui si hanno problemi alla schiena o dismetrie alla gamba, la corsa non è consigliata, mentre la camminata, anche a passo sostenuto, va benissimo.

Quest’ultima attività può rivelarsi preziosa anche contro la cellulite. Come evidenziato da diversi esperti di fitness, la camminata può rivelarsi la scelta giusta per concretizzare una sorta di massaggio delocalizzante a carico del grasso sottocutaneo.

Per ottenere risultati, è opportuno essere costanti e, come vedremo nelle prossime righe, fare attenzione in generale allo stile di vita.

Corsa o camminata: cosa scegliere per dimagrire?

Corsa o camminata: cosa scegliere per dimagrire? Quando si chiama in causa questa domanda, non è possibile dare una risposta definitiva. Tutto, infatti, dipende da fattori come il peso, il metabolismo, l’attitudine all’attività fisica, il tempo a disposizione.

Entrando nel vivo della situazione, facciamo presente che mezz’ora di camminata a passo sostenuto ogni giorno equivale più o meno a tre ore di corsa alla settimana. Su quale attività è quindi meglio focalizzarsi? Come già detto, non esiste una risposta univoca.

Se si ha una vita tendenzialmente sedentaria, l’ideale è partire con 30/45 minuti di camminata al giorno, monitorando l’intensità dello sforzo fisico attraverso un fitness tracker (esistono numerose app utili al proposito, sia da scaricare, sia già presenti sul cellulare).

Nei casi in cui, invece, si ha già un po’ di confidenza con l’attività fisica, si può optare per la corsa. Se si riprende dopo tanto tempo questa attività, è fondamentale fare molta attenzione al riscaldamento. Tra le alternative migliori per concretizzarlo rientra il fatto di dedicarsi a 15 minuti circa di camminata, intervallando questo approccio al movimento fisico con dei tratti di corsa lenta.

L’importanza dello stile di vita

A prescindere dal fatto che si scelga la camminata o la corsa, per ottenere risultati è fondamentale curare lo stile di vita. Questo significa, per esempio, fare attenzione all’alimentazione. Fibre, carboidrati complessi e antiossidanti rappresentano dei punti di riferimento fondamentali per i pasti lontani dal workout.

Nei casi in cui, invece, si mangia dopo la corsa, bisogna focalizzarsi su altri nutrienti. Quali di preciso? Il consiglio, in questi casi, è quello di dare spazio a snack caratterizzati dalla presenza di carboidrati complessi e proteine. Per dare qualche numero, la proporzione ideale è 3:1.

Grazie a questo mix, è possibile ottimizzare il recupero dopo lo sforzo. Attenzione, però: non bisogna assolutamente esagerare con la quantità di cibo assunta. Il rischio, così facendo, è quello di appesantirsi eccessivamente e, a lungo andare, di avere a che fare con la nausea.

Concludiamo facendo presente l’importanza, sempre in ottica di miglioramento dello stile di vita, del sonno, della regolarità dei ritmi sonno-veglia e degli spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio, essenziali per tenere sveglio il metabolismo.

 


Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium