/ Altre notizie

Altre notizie | 27 luglio 2021, 07:00

Il Parlamento approva la legge: il Pass vaccinale diviene obbligatorio per bar e ristoranti ed anche per andare all’ospedale

Escluse solo le urgenze, necessario anche per fiere, manifestazioni, viaggi. Obbligo per chi si occupa di anziani e persone fragili. I lavoratori non vaccinati resteranno senza stipendio

Il Parlamento approva la legge: il Pass vaccinale diviene obbligatorio per bar e ristoranti ed anche per andare all’ospedale

La notte scorsa il Parlamento francese ha dato il via definitivo alla legge che estende l’obbligo del pass vaccinale e che contiene norme molto specifiche sulla vaccinazione contro il Covid 19.

La legge va a compenetrarsi con quella già adottata ed estende l’obbligo del pass (efficace dopo due inoculazioni e trascorsi quattordici giorni dalla seconda) all’accesso a bar, ristoranti, caffè, fiere, musei e teatri oltre ai luoghi di svago e cultura con più di 50 persone.

Esteso anche l’obbligo di pass vaccinale per accedere ad aerei, treni, autobus a lunga percorrenza e, novità della quale fino ad ora si era poco parlato, alle strutture mediche tranne che in caso di emergenza.

Obbligo di pass vaccinale anche per i “caregiver”, le persone cioè che a titolo di volontariato o di lavoro si occupano dell’assistenza a persone fragili o anziane.
I dipendenti dei settori interessati dovranno essere muniti di tessera sanitaria a partire dal 30 agosto. Un dipendente non vaccinato sarà sospeso e resterà senza paga. Se la situazione si protrae per più di tre giorni, la persona sarà convocata per un colloquio al fine di esaminare "le modalità di regolarizzazione della sua situazione, in particolare le possibilità di assegnazione" ad una posizione non soggetta all'obbligo di pass.

L'utilizzo di un pass fraudolento sarà sanzionato con una multa di 135 euro.

Per vaccinarsi si diventerà maggiorenni a 16 anni, nel senso che a partire da quell’età il giovane non avrà più necessità dell’assenso dei genitori. Al di sotto dei 16 anni, per contrastare il conflitto tra genitori (soprattutto separati) sarà sufficiente l’assenso di uno solo dei due.

Il disegno di legge approvato rende obbligatoria la vaccinazione del personale di ospedali, cliniche, case di cura e case di riposo, vigili del fuoco, alcune categorie di militari, nonché per professionisti e volontari che si occupano di persone anziane anche a domicilio.

Per i giovani dai 12 ai 17 anni l’obbligo di pass entrerà in vigore a fine settembre.
Tutte le persone risultate positive al Covid 19 dovranno sottostare a 10 giorni, non rinnovabili, di isolamento in casa e potranno uscire prima se otterranno un test negativo.

Il 5 agosto sarà il Conseil Constitutionnel, al quale si sono rivolti sia il primo ministro Jean Castex sia la sinistra, a pronunciarsi nel merito della legge appena votata.
Dopo tale data sono attesi dei decreti attuativi.


 


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium