/ Eventi

Eventi | 24 agosto 2021, 09:00

Ultimi giorni a Monaco per visitare "Alberto Giacometti. Una retrospettiva. Il vero meraviglioso "

È addirittura una delle più grandi retrospettive mai dedicate a questo grande artista del XX secolo, con 230 opere presentate su 2.500 m2

CREDITS Eric Mathon / Palais princier

CREDITS Eric Mathon / Palais princier

Inaugurata il 1 luglio da SAS il Principe Alberto II, la mostra "Alberto Giacometti. Una retrospettiva. Il vero meraviglioso ", apre le sue porte al pubblico.

Organizzata dal Grimaldi Forum Monaco in collaborazione con la Fondazione Giacometti, questa mostra è in linea con le grandi monografie di artisti già presentate al Grimaldi Forum Monaco, come Dalì, Picasso, Bacon e Warhol.

È addirittura una delle più grandi retrospettive mai dedicate a questo grande artista del XX secolo, con 230 opere presentate su 2.500 m2, numerosi capolavori e alcune opere raramente esposte.

Il percorso espositivo, progettato dalla curatrice Emilie Bouvard, Direttore scientifico e delle collezioni della Fondazione Giacometti, e dallo scenografo William Chatelain, Space Studies and Design Manager del Grimaldi Forum Monaco, offre una visione completa della prolifica creazione dell'artista. Mostra lo scultore, il disegnatore e il pittore attraverso tutti i suoi periodi, ma anche l'uomo sensibile e il suo stupore per la realtà e tutte le piccole cose banali della vita quotidiana.

Da visitare sino al 29 agosto, questa mostra è stata allestita nel più rigoroso rispetto delle norme sanitarie. Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00, offre serate fino alle 22.00 il martedì e il giovedì. La tradizionale audioguida è stata sostituita da un dispositivo digitale gratuito di 15 opere con commento in francese, inglese, italiano e sottotitoli testuali, a cura della curatrice della mostra, da scoprire direttamente durante il tour sul suo cellulare.

Infine, le visite guidate sono limitate a 20 persone, ma di più.

gc

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium