/ Business

Business | 24 novembre 2021, 07:00

Valentino Rossi al Rally di Montecarlo?

La lunga storia di Valentino Rossi in MotoGP si è ufficialmente chiusa. Sembra incredibile visto che sotto molti aspetti, leggere questo articolo per conferma, le competizioni a due ruote più veloci del mondo sono state quasi un sinonimo del pilota marchigiano.

Valentino Rossi al Rally di Montecarlo?

La lunga storia di Valentino Rossi in MotoGP si è ufficialmente chiusa. Sembra incredibile visto che sotto molti aspetti, leggere questo articolo per conferma, le competizioni a due ruote più veloci del mondo sono state quasi un sinonimo del pilota marchigiano: la MotoGP è stata Valentino Rossi e Valentino Rossi è stata la MotoGP.

Gli anni però passano per tutti ed anche per ragioni familiari, il campione di Tavullia ha deciso di appendere il casco al chiodo e cominciare una nuova vita. Questo però non significa che la sua passione per i motori sia finita, tutt'altro, magari semplicemente sarà meno stressante e passerà dalle due alle quattro ruote.

Valentino Rossi a Le Mans e al Rally di Montecarlo

Che Valentino sia un appassionato di motori a 360 gradi, è cosa nota a tutti, tanto che qualche anno fa, nel 2004 per l'esattezza, è stato perfino vicino a diventare un pilota di Formula 1 per la Ferrari. Non se ne fece più niente ma ora potrebbe togliersi lo sfizio di partecipare alle competizioni più epiche del panorama mondiale dell'automobilismo. E dunque si cominciano a fare ipotesi a cominciare dalla possibilità che possa partecipare alla leggendaria 24 di Le Mans, al circuito di Indianapolis negli Stati Uniti e al suggestivo rally di Montecarlo.

Non sarebbe una prima volta per Valentino che già da anni corre con il suo amico Carlo Cassina il rally di Monza. Ovviamente Montecarlo ha tutto un altro appeal e gli organizzatori dell'evento sarebbero lietissimi di accogliere "il Dottore" tra i partecipanti della competizione.

Rossi al rally monegasco già nel 2022?

Dunque è lecito chiedere se il pluricampione mondiale possa già partecipare al Rally di Montecarlo sin dalla prossima edizione. Il tempo per prepararsi non è tantissimo visto che nel 2022 l'evento comincerà ad inizio anno, più esattamente il 17 gennaio per poi concludersi 5 giorni dopo.

Valentino Rossi: l'uomo dei Record

Valentino Rossi rimarrà per sempre nella storia del motociclismo. Non solo per il suo talento, il carisma, la simpatia ma anche per i "freddi numeri".

Vale ha vinto 9 mondiali in differenti categorie delle corse a due ruote, vincendone 115 e ottenendo 235 podi. Ha ottenuto 65 pole position, 96 giri veloci e l'incredibile cifra di 6357 punti iridati.

Nella categoria principale, la MotoGP, ha vinto le prime quattro edizioni consecutive dal 2002 al 2005 per poi tornare Campione del Mondo nel 2008 e 2009. Solo lo spagnolo Marc Marquez ha eguagliato le 6 vittorie e grazie al solo Rossi l'Italia è la seconda nazione per vittorie in MotoGP dietro soltanto alla Spagna.

Erede sportivo di Valentino Rossi? Impossibile, Vale rimarrà un pilota unico nel suo genere. Di certo il campione di Tavullia è molto lieto di vedere alcuni allievi della sua VR46 Riders Academy essere protagonisti in MotoGP.

Sono due in particolare i piloti ad essere piloti ufficiali, rispettivamente in Yamaha e Ducati: Pecco Bagnaia e Franco Morbidelli. Valentino ha già dichiarato che farà il tifo per entrambi nella MotoGP edizione 2022, la prima che incredibilmente non lo vedrà alla griglia di partenza.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium