/ Business

Business | 24 agosto 2022, 07:00

Problemi con la seduzione? PlayLover Academy è la risposta

E' risaputo che gli uomini hanno maggiori difficoltà rispetto alle donne nel primo approccio.

Problemi con la seduzione? PlayLover Academy è la risposta

Sarebbe bello puntare una ragazza e conquistarla al primo colpo? Assolutamente sì, e sfiderei chiunque nel dire il contrario. Come si passa, però, dalla teoria alla pratica? È risaputo che gli uomini hanno maggiori difficoltà rispetto alle donne nel primo approccio. La motivazione è facilmente intuibile, deriva soprattutto dalla società in cui viviamo: è l’uomo che deve fare il primo passo.

Possiamo raccontarci tante cose, possiamo discutere di tutti i grandi passi avanti che la donna ha fatto durante questi anni nell’affermarsi, anche in ambito sentimentale, e tentare di sdoganare tutte quelle situazioni in cui l’uomo dovrebbe ricoprire il ruolo di “alpha”, per un fine meramente meritocratico ovvero non deve essere solo l’uomo a scrivere il primo messaggio, se si tratta di un approccio online, o a far due chiacchiere, se si tratta di un incontro davanti al bancone di un bar.

Nessuno è qui per dire che questo tentativo da parte della donna non sia giusto anzi, potrebbe soltanto dare la spinta iniziale al ragazzo per poi proseguire e cercare di creare l’intesa. Il problema, però, nascerebbe anche in questo caso. Purtroppo, gli uomini diventano degli stoccafissi anche quando è la donna a fare il primo passo perché è come se in quel momento si sentissero sopraffatti a tal punto da non riuscire a continuare una conversazione.

Per imparare cosa dire e cosa fare durante un primo approccio, o un primo appuntamento, o per la creazione di un profilo accattivante sulle più famose app di incontri come Tinder, quindi sia che si tratti di una nuova conoscenza su internet oppure in qualche negozio o bar, bisognerebbe affidarsi alla PlayLover Academy. Una scuola tutta italiana figlia delle menti di Christian e Steve, che tra gli obiettivi ha quello di far “riacquisire la fiducia in se stessi”.

Come si impara a sedurre?

Le tecniche, affinate nel tempo dai due papà dell’Academy, sono destinate principalmente agli uomini. A prescindere dalla vostra inclinazione caratteriale, per sedurre basterebbe la giusta strategia. Tutti coloro che avranno intenzione di affidarsi a questa scuola, non resteranno di certo delusi, ma non lo dicono i due padri fondatori bensì le recensioni degli studenti che, dopo aver studiato, hanno messo in pratica le tecniche. Nessuno, però, promette la luna perché tutto dipenderà anche dalla parte femminile, potrebbe andare bene come potreste anche ricevere un bel due di picche. Però, sicuramente questo percorso è pensato per “iniziare”, per “buttarsi nella situazione”.

Verrete condotti nell’insidioso mondo del rimorchio con la teoria e, soprattutto, con la pratica. I corsi a disposizione sono svariati, da quelli con una durata minore a quelli che durano una settimana, una full immersion nella seduzione e nelle sue tecniche.

Ogni ragazzo, ogni uomo si sentirà capito, compreso e seguito grazie alle personalità variegate che differenziano Christian e Steve. Tutto il progetto affonda le radici nel 2016, tra strade in salita e diverse peripezie, l’exploit arriverà solo anni dopo. Ad oggi, infatti, si sono affermati sul panorama italiano con grande prepotenza, devono il loro successo anche a tutti i risultati che hanno raggiunto con i ragazzi.

Perché vi sentirete compresi? Christian ha una personalità pacata, riflessiva, introspettiva e non solo. Per tutti coloro che si rivedono nella sua figura potranno averlo accanto e sarà in grado di far muovere i primi passi con estrema disinvoltura perché “sa già come si fa”; se, invece, siete dalla personalità più impulsiva ed estroversa, quasi l’opposto di Christian, corre in aiuto Steve.

Non sarete mai soli perché vengono offerte delle consulenze a distanza in modo personalizzato o, addirittura, si potrà essere seguiti anche in tarda serata per avere un consulto su un messaggio, se può essere accattivante, coinvolgente e se può funzionare. Questo e tanti altri servizi si possono trovare solo in questa Academy, non sui libri, non su internet, ma in una vera e propria scuola.

Molti si staranno anche chiedendo se tutto ciò sia affidabile o meno. Lo scetticismo dilaga sempre dove non c’è informazione o nella novità. La PlayLover Academy forma e istruisce con estrema professionalità, è vicina al ragazzo o all’uomo, parla il suo linguaggio e ci sono tanti anni di studio alle spalle.

Si rende “consapevole” lo studente che tanti limiti si erano annidati nella sua testa ma sono facilmente superabili. Ogni cosa valida ha un prezzo e come nella scelta della scuola superiore, bisognava soltanto valutare quella che più interessava, ci si fidava a priori. Bisognerebbe adottare lo stesso atteggiamento.

Al momento è la migliore in Italia e, per quanto sembra bizzarro che la seduzione possa essere una materia da studiare, tutti ne avremmo bisogno per evitare figuracce e per evitare che un piccolo ostacolo, come dire “ciao” ad una donna, possa invalidare la vita sentimentale.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium