/ Business

Business | 29 novembre 2022, 08:00

Aeroporto di Nizza: sempre più voli, si torna alla normalità

Quest’inverno saranno 67 le destinazioni raggiungibili da Nizza: una situazione abbastanza simile al 2019, ma arricchita con 22 novità di cui 21 riguardano i voli internazionali

Aeroporto di Nizza: sempre più voli, si torna alla normalità

L'aeroporto di Nice Côte d'Azur continua a registrare una crescita nel numero dei voli che ormai lo hanno riportato ai livelli pre Covid: nella prossima stagione invernale saranno 67 le destinazioni verso 30 Paesi, una situazione abbastanza simile al 2019, ma arricchita con 22 novità di cui 21 riguardano i voli internazionali.

In linea con i passi delle organizzazioni turistiche territoriali per promuovere la destinazione Costa Azzurra durante tutto l'anno e in particolare durante la stagione invernale, tradizionalmente bassa, l'aeroporto Nice Côte d'Azur si caratterizza per il fitto programma previsto per i prossimi mesi.
Soprattutto verso destinazioni estere: Nizza sarà collegata a 29 Paesi, 42 destinazioni in Europa e 9 internazionali. Saranno, inoltre, ben 16 le destinazioni “interne” alla Francia.



Le 22 novità
Nove riguardano la copertura annuale di destinazioni fino ad ora limitate alla stagione estiva:

  • Londra-Heathrow (Air France);
  • Stoccolma Arlanda (Eurowings);
  • Chisinau (FlyOne);
  • Oslo (Flyr);
  • Eindhoven (Transavia);
  • Belgrado (Wizz Air);
  • Cluj (Wizz Air);
  • Tirana (Wizz Air);
  • Varsavia (Wizz Air).


Dieci rappresenteranno un ritorno di linee attive nel 2019 e poi sospese:

  • Algeri (Air Algerie);
  • Costantino (Air Algeria);
  • Londra Gatwick (British Airways);
  • Manchester (easyJet);
  • Marrakech (easyJet);
  • Colonia/Bonn (Eurowings);
  • Amburgo (Eurowings);
  • Varsavia (LOTTO);
  • Casablanca (Royal Air Marocco);
  • Cracovia (Wizz Air).


Tre le nuove destinazioni:

  • Tunisi (Transavia Francia);
  • Bordeaux (Volotea);
  • Venezia (Volotea).

Questo il commento di Franck Goldnadel, presidente del directoire des Aéroports de la Côte d’Azur: "Il programma riflette il dinamismo di un territorio che intende capitalizzare sul turismo durante tutto l'anno piuttosto che su pochi mesi, sul turismo di qualità più che sul turismo di massa, offrendo ai residenti della Costa Azzurra tutte le destinazioni che si aspettano per i loro viaggi di piacere o di lavoro o per ricongiungersi con le proprie famiglie”.

In effetti il programma invernale dell’Aéroport Nice Côte d’Azur registra la ripresa degli spostamenti, che tuttavia rimangono in lieve calo rispetto al 2019 date le condizioni geopolitiche: tre anni fa il programma copriva 31 Paesi (fra i quali la Cina) e 77 destinazioni.



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium