/ Eventi

Eventi | 08 gennaio 2023, 08:59

Il 3 novembre gemellaggio tra il Principato di Monaco e Dolceacqua

Accade a 500 anni esatti dalla firma del “patto di fedeltà” tra il paese dei Doria e la famiglia Grimaldi

Il principe Alberto II in una visita a Dolceacqua

Il principe Alberto II in una visita a Dolceacqua

Con l’inizio del 2023 si apre per Dolceacqua l’anno che condurrà al gemellaggio con Monaco, previsto il 3 novembre, a 500 anni esatti dalla firma del “patto di fedeltà” tra il paese dei Doria e la famiglia Grimaldi.

“Già da mesi siamo al lavoro per preparare gli eventi che durante tutto l’anno coinvolgeranno le due comunità in attesa del gemellaggio vero e proprio” – spiegano gli amministratori – “Innanzitutto, era necessario creare un logo per dare un’identità visiva. La grafica scelta, già presentata in occasione del “E-Rallye Monte Carlo” (vinto peraltro proprio dal Sindaco di Dolceacqua Fulvio Gazzola in coppia con Jacques Pastor, amministratore monegasco - n.d.r.), raffigura le lettere “M” e “D” racchiuse in un cerchio, unite in metà da un nodo marinaro, a simboleggiare la posizione geografica di Monaco, ma anche il legame storico tra i due comuni.

Il profilo della lettera “M” ricorda invece un paesaggio collinare, come quello che circonda Dolceacqua”.

Il logo “Monaco Dolceacqua 2023” verrà riprodotto su gadget e materiale pubblicitario, dove verrà apposto anche il codice QR che collegherà alla pagina del sito creata appositamente per l’occasione.

Su https://www.visitdolceacqua.it/gemellaggio2023/ saranno presenti tutte le informazioni sul gemellaggio: la storia, i documenti ufficiali, le fotografie, la rassegna stampa nonché gli aggiornamenti in tempo reale sugli eventi del 2023.

 

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium