/ Business

Business | 26 ottobre 2023, 07:00

Casinò di Monte Carlo: storia e curiosità (Monaco)

Il Casinò di Monte Carlo può essere considerato come l’emblema del lusso e della raffinatezza, un luogo dove il gioco d'azzardo assume un'aura molto particolare, unica nel suo genere.

Casinò di Monte Carlo: storia e curiosità (Monaco)

Il Casinò di Monte Carlo può essere considerato come l’emblema del lusso e della raffinatezza, un luogo dove il gioco d'azzardo assume un'aura molto particolare, unica nel suo genere. Situato nel Principato di Monaco, questo casinò è noto in tutto il globo per la sua storia e per le tante curiosità che lo caratterizzano. Si tratta quindi di un argomento che merita di essere approfondito, ed è esattamente ciò che faremo oggi.

La storia del Casinò di Monte Carlo

Il Casinò di Monte Carlo venne costruito e inaugurato nel 1863, grazie all'impulso del Principe Carlo III di Monaco che, per risollevare le sorti economiche del Principato, decise di aprire una casa da gioco. L'idea era la seguente: attrarre turisti ricchi, in particolare i nobili francesi, che avrebbero poi investito nel nuovo quartiere, sorto appositamente per ospitare l'edificio.

Sebbene siano passati molti anni, oggi questo casinò continua ad esercitare un fascino notevole sui turisti. In verità, va aggiunto che i giocatori tendono oramai a preferire le piattaforme di gambling digitali, le cui recensioni possono essere lette sul sito https://www.casino-online.it/, giusto per fare un esempio concreto.

Tornando alla storia, il progetto originale del casinò fu affidato all'architetto francese Gobineau de la Bretonnerie ma, a causa della sua improvvisa dipartita, alla fine venne completato da Charles Garnier, lo stesso che progettò l'Opera a Parigi. L'edificio ancora oggi rappresenta uno degli esempi più eleganti e rinomati dello stile barocco.

Durante la sua lunga storia, il casinò di Monte Carlo ha avuto momenti di grande splendore, ma anche periodi di forte crisi. Di contro, è sempre riuscito a reinventarsi, restando un punto di riferimento nel settore del gioco d'azzardo. Negli anni, ha attirato milioni di personaggi illustri, dai reali agli artisti, passando per gli imprenditori, ed è stato spesso al centro di aneddoti e curiosità.

Le curiosità sul Casinò di Monte Carlo

Una delle curiosità più interessanti riguarda il famoso agente segreto James Bond, protagonista di numerosi romanzi e film. Il Casinò di Monte Carlo è stato infatti la cornice di molti dei suoi intrighi, dando vita a scene indimenticabili. In particolare, la sala da gioco ha avuto l'onore di ospitare le riprese di Goldeneye e di Mai Dire Mai.

Monte Carlo non è un luogo amato soltanto dal cinema. Anche gli appassionati di letteratura possono trovare diverse curiosità interessanti. Fëdor Dostoevskij, ad esempio, era un assiduo frequentatore del casinò. Dopo aver perso tutti i suoi soldi al gioco, l'autore russo si trovò costretto a scrivere il romanzo "Il Giocatore" in quattro settimane, per saldare i suoi debiti. Infine, anche Alexander Dumas amava frequentare le sale di questo casinò.

Inoltre, va ricordato che non tutti possono giocare al Casinò di Monte Carlo. Secondo la legge monegasca, infatti, i cittadini del Principato non possono entrare nelle sale da gioco. Questa regola, introdotta per impedire ai residenti di spendere al gioco i propri soldi, rende il Casinò di Monte Carlo un luogo ancor più esclusivo e particolare.

Infine, si racconta che François Blanc (soprannominato "Il mago di Monte Carlo") avesse fatto un patto con il diavolo per conoscere i segreti della roulette.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium