/ Ambiente

Ambiente | 18 giugno 2024, 10:49

Due nuovi cassonetti intelligenti per la raccolta differenziata di Roquebrune Cap-Martin

I bidoni compatti possono contenere un volume maggiore. Ciò andrà a vantaggio dell'ambiente, riducendo il numero di giri di raccolta

I cassonetti intelligenti di Roquebrune Cap-Martin

I cassonetti intelligenti di Roquebrune Cap-Martin

La città di Roquebrune-Cap-Martin ha recentemente dotato lo spazio Gendarme Morel, adiacente alla piattaforma Victoria, di due nuovi cassonetti intelligenti. I bidoni compatti possono contenere un volume maggiore di rifiuti. Ciò andrà a vantaggio dell'ambiente, riducendo il numero di giri di raccolta (meno giri e meno veicoli).

Attualmente, un cassonetto è dedicato ai rifiuti domestici e l'altro alla raccolta differenziata.

Il cassonetto è collegato e può essere monitorato a distanza tramite un'applicazione che ne mostra il tasso di riempimento. Inoltre, produce statistiche per i rapporti annuali. Funzionando a energia rinnovabile grazie ai pannelli solari, contribuiscono anche a ridurre le emissioni di CO2.

La città prevede di estendere l'installazione di questi cassonetti intelligenti sul lungomare e nel centro cittadino. Ogni nuovo cassonetto sostituisce da 4 a 5 cassonetti tradizionali. Il design accattivante di questi cassonetti li rende facilmente integrabili nel paesaggio urbano. Inoltre, sono dotati di un pedale che impedisce il contatto diretto, migliorando l'igiene e riducendo il fastidio degli odori associati ai rifiuti traboccanti.

Cesare Mandrile

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium