/ Business

Che tempo fa

Cerca nel web

Business | mercoledì 14 settembre 2016, 11:06

The Italian Sea Group conferma la presenza al prossimo Monaco Yacht Show

Una presenza importante quella del Gruppo che presenterà in anteprima due megayacht a marchio Admiral

The Italian Sea Group sarà presente al prossimo Monaco yacht Show dal 28 Settembre al 01 Ottobre 2016.

Una presenza importante quella del Gruppo che presenterà in anteprima due megayacht a marchio Admiral:

Admiral E Motion 55 MY Quinta Essentia

Si tratta del più grande yacht mai costruito da Admiral, almeno fino a quando non sarà varato il 75 metri attualmente in costruzione presso il cantiere di Marina di Carrara.

Caratterizzata da interni curati da Michela Reverberi, esterni disegnati da Dobroserdov Design e ingegneria navale di Vripack, Quinta Essentia è stata costruita per un Armatore di grande esperienza. Interamente in alluminio, lo yacht presenta una stazza di 870 GT e uno scafo dislocante.

Quinta Essentia è dotata di un avanzato sistema di propulsione ibrida, che integra due tradizionali motori da 1,400 hp ciascuno con due motori elettrici di 150 kW ciascuno, connessi a generatori a giri variabili.

Questo sistema di propulsione all’avanguardia garantisce i migliori risultati in navigazione, in termini di silenziosità e di efficienza.

Gli interni di Quinta Essentia, che offrono sei Cabine Ospiti per dodici posti in totale, si ispirano ai quattro elementi che sono alla base dell’essenza della vita: aria, fuoco, terra e acqua.

I sorprendenti dettagli degli interni evocano un’atmosfera opulenta ma nello stesso tempo calda e rilassante.

Lo yacht offre grandi spazi coperti e scoperti, che armonizzano gli ambienti per proporre uno stile di vita rilassato e informale.

Admiral C Force 50 MY Ouranos

Costruito per un repeat Client, Ouranos rappresenta un ennesimo riconoscimento di prestigio per ADMIRAL: lo yacht è stato ritenuto tra i più silenziosi, in termini di rumore e di livelli di vibrazione, tra quelli con motorizzazione tradizionale e sotto le 500 GT.

Ha infatti ottenuto un punteggio di 96 / 100 nella Comfort Class Rina.

 

Ouranos presenta scafo dislocante in acciaio e sovrastruttura in alluminio, con una stazza di 499 GT.

I lussuosi interni sono firmati dall’Architetto Gian Marco Campanino in collaborazione con il Centro Stile di Admiral.  Rappresentano un nuovo concetto di lusso, estremamente raffinato ma mai eccessivo.

Il risultato è una piacevole combinazione di pelli e legni naturali su tutto lo yacht.

La presenza del Gruppo vede anche il brand NCA REFIT con uno stand totalmente dedicato.

NCA Refit è un cantiere navale specializzato nelle attività di refitting, assistenza e manutenzione di superyacht, megayacht e sailing yacht con una serie di servizi esclusivi riservati agli equipaggi.

Il cantiere vanta capacità e competenze acquisite nel corso di oltre 70 anni di storia, grazie all’esperienza nella costruzione di oltre 145 navi fino a 220 metri, a 421 superyacht fino a 75 metri, e alla presenza di un team di ingegneri e tecnici altamente qualificato.

Le caratteristiche delle infrastrutture di NCA Refit ne fanno uno dei più importanti cantieri navali del Mediterraneo, con una superficie operativa di 100.000mq ed un ampia foresteria a disposizione degli equipaggi.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore