/ Business

Business | 18 marzo 2019, 08:00

Crociera alle Canarie: i luoghi più belli da visitare

Per darvi un’idea di quanto potrete vedere, abbiamo predisposto una piccola guida di questi luoghi dove regna una eterna primavera e che molti italiani hanno scelto come loro seconda Patria

Crociera alle Canarie: i luoghi più belli da visitare

Le crociere stanno vivendo un felice momento di popolarità. In ogni stagione dell’anno, infatti, questa vacanza risulta essere scelta da un sempre più crescente numero di persone che apprezzano il poter conoscere luoghi esotici di rara bellezza, soggiornando in un hotel di lusso galleggiante dove il divertimento è assicurato 24 ore al giorno. Questo ha determinato il successo del sito Ticket Crociere perché garantisce una formidabile offerta delle principali compagnie di navigazione, con itinerari in ogni parte del mondo.
Coloro che scelgono una crociera canarie hanno l’opportunità di visitare un arcipelago composto da sette meravigliose (e diverse tra loro) isole spagnole che si trovano sull’oceano Atlantico.
Per darvi un’idea di quanto potrete vedere, abbiamo predisposto una piccola guida di questi luoghi dove regna una eterna primavera e che molti italiani hanno scelto come loro seconda Patria.
In questa mini guida vi parleremo di:

· Lanzarote

· Fuerteventura

· Gran Canaria

· Tenerife

· La Gomera

· La Palma

· El Hierro.

Buona crociera con Ticket Crociere!

Lanzarote

Di questo arcipelago di origine vulcanica (per molti, sono quanto è rimasto emerso dalla mitica Atlantide), quest’isola è quella meno montuosa pur annoverando oltre un centinaio di vulcani oramai spenti da secoli. Si tratta dell’isola più antica e quella dove la natura è così rigogliosa tanto da aver motivato la creazione di ben tredici aree protette che coprono quasi la metà della sua superfici e dichiarata dall’UNESCO, Riserva della Biosfera.
Oltre al Parco Nazionale Timanfaya, meritano una visita il Jardin de Cactus, il Jameos del Agua (i jameos sono delle cave esterne formatesi a causa del collasso di un canale vulcanico) e il Mirador del Rio.
Impossibile resistere a percorrere uno dei tanti sentieri escursionistici predisposti per visitare queste bellezze naturali e godere di fantastici paesaggi: gite che si possono effettuare, oltre che a piedi, in bus turistico oppure a dorso di cammello.

Fuerteventura

Le meravigliose spiagge che si trovano su quest’isola sono un irresistibile invito per tutti gli amanti del mare, da Costa Calma a Cofete.
Da visitare è sicuramente il Parco naturale di Corralejo ma anche il pittoresco villaggio di El Cotillo. L’isola richiama tutti gli amanti del windsurf ma anche i sub che vogliono immergersi alla scoperta di coloratissimi fondali.

Gran Canaria

L’isola è caratterizzata dalle Dune di Maspalomas, che sono veramente molto scenografiche ed uniche in tutto l’arcipelago. Le Roques, sono delle colline di origine rocciosa particolarmente ripide formatesi dall’erosione avvenuta nel corso dei millenni e che hanno formato delle incredibile figure che si innalzano severe.
Su quest’isola il più famoso è il Roque Nublo ed attira molti turisti e curiosi.
Ovviamente belle sono anche le spiagge presenti come la più bella Playa de las Canteras, o quella di Inglés oppure quella dove sono presenti le Dune di Maspalomas.

Tenerife

Sicuramente quella più nominata, l’isola di Tenerife ha la montagna più elevata di tutta la Spagna, il Teide. Oltre al bel litorale della parte sud come la famosa Playa de las Americas e Los Cristianos, ci sono i paesaggi lunari come quelli della Cueva del Viento ma anche città di estremo interesse come Puerto de la Cruz, vero fulcro dell’isola. Da considerare che La Laguna, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO è un’altra imperdibile meta per tutti i turisti che visitano la prima volta l’isola.

La Gomera

Anche se è una piccola isola, le attrazioni a La Gomera non mancano affatto a partire dalle incontaminate foreste per arrivare a caratteristici villaggi di pescatori. Si evidenzia il Parco Nazionale del Garajonay, altro Patrimonio UNESCO e la scogliera originata da colate di lava di Los Organos.

La Palma

Quella che è conosciuta come Isla bonita è famosa per via della sua natura che la rende un luogo ricco di verde e selvaggia. Scenografici risultano essere sia le piscine naturali che il litorale composto da nera sabbia vulcanica.

El Hierro

Si tratta di una minuscola isola che è parte della Biosfera dell’UNESCO. Ideale per gli appassionati di sport estremi ma non solo.

Chi sosta alle Canarie grazie ad una crociera, sicuramente non potrà visitare tutto ciò che si dovrebbe ma ciò non toglie il fatto che queste isole colpiranno per la loro bellezza e non solo.
Infatti, non soltanto gli amanti dello shopping saranno interessati di sapere che l’arcipelago gode di un regime fiscale particolarmente agevolato che invita agli acquisti.
Tutti i negozi offrono ai turisti, i prodotti da loro venduti a prezzi da duty free e risulta conveniente l’acquisto di sigarette, profumi, alcolici e cioccolato ma anche, di gioielli d’oro o di metalli preziosi.
A chi interessa il mondo telematico, alle Canarie non ha che da scegliere dagli smartphone ai tablet, dalle macchinette digitali ai laptop di ultima generazione.

È possibile fare acquisti sia in piccoli negozi specializzati che si trovano nei punti di maggior interesse turistico, che presso centro commerciali (ogni isola ne ha diversi) anche se, in questo caso, i prezzi sono convenienti ma non troppo.
In caso di souvenir, i prodotti locali sono soprattutto composti da generi alimentari e da prodotti alcolici (dal formaggio di capra al cioccolato passando per il vino fino al liquore di banane) e, anche se non è Cuba, nelle Canarie si producono sigari di ottima qualità tutti fatti in modo artigianale. Belli anche gli oggetti in pelle e in ceramica per chi cerca qualcosa di più tradizionale a prezzi realmente popolari.

 

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium