/ Altre notizie

Altre notizie | 13 luglio 2019, 18:00

Diamo un nome a cinque coccodrilli

Sono cinque piccole femmine, appena giunte nel Parc Phoenix: c’è tempo fino al 18 luglio per proporre un nome

Coccodrilli al Parc Phoenix

Coccodrilli al Parc Phoenix

Particolarmente impegnato nella protezione dei coccodrilli in via di estinzione, il Parc Phoenix di Nizza ha stretto  una partnership con la Ferme aux crocodiles di Pierrelatte, nel Drôme.

E’ stato avviato uno scambio tra i due parchi: sei coccodrilli del Nilo, che erano diventati troppo grandi per il Parc Phoenix, sono stati trasferiti nel Drôme, mentre 5 coccodrilli di Morelet sono stati accolti nel parco nizzardo.

Il coccodrillo Morelet, piccolo rispetto ad altre specie, è presente solo in piccolissime parti del Guatemala, del Belize e del Messico.

La sua popolazione è minacciata dalla diffusione di colture, bracconaggio e pesticidi che quotidianamente riducono il suo habitat naturale, già non molto ampio.

La loro lunghezza, in età adulta, raggiunge i due metri e il peso supera i  100 chili, i coccodrilli di Morelet hanno una vita notturna.

Attivi di notte, approfittano della giornata per prendere il sole al sole, conservare il calore e nuotare per regolare la temperatura: il vivarium del Parc Phoenix sembra perfetto per queste esigenze. 

Ora il Parc Phoenix ha bisogno di trovare un nome alle cinque piccole femmine di coccodrillo che al  momento misurano appena un metro.

Per questo motivo, accedendo ai social network, Facebook, Instagram e Twitter, fino al 18 luglio è possibile suggerire i nomi.

Queste le tre pagine dei social dedicate all’iniziativa:

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium