/ Business

Business | 27 marzo 2020, 18:00

Huawei sceglie Nizza: sarà Qwant il motore di ricerca predefinito

Sarà installato sui modelli Huawei P40 commercializzati in Francia, Italia e Germania. Il motore di ricerca ha sede in Avenue Jean Médecin

Huawei sceglie Nizza: sarà Qwant il motore di ricerca predefinito

Non tutto si ferma in questa maledetta primavera di un anno bisesto che scorre lenta all’insegna di un virus che tutto infetta: da Nizza e, in contemporanea, dalla Cina giunge una novità che va a premiare un’azienda che è nata e vive sulle rive della Baia degli Angeli.

Il motore di ricerca “etico” Qwant, presentato come il concorrente di Google, sarà installato sugli smartphone della serie Huawei P40.

Lo ha scelto la famosa casa produttrice dei telefoni fra i più diffusi al mondo: l’applicazione sarà preinstallata.

Non solo sugli smartphone in vendita in Francia, ma anche in Italia ed in Germania: si tratta di un motore di ricerca che privilegia la privacy, non installa alcun cookie sul portatile dell’utente e non conserverà alcuna cronologia.

Secondo gli ultimi dati Qwant, lo scorso mese di dicembre, ha registrato oltre 5 milioni di utilizzatori unici nella sola Francia.

La sede di Qwant, prescelto tra l’altro da molti enti pubblici francesi proprio per la maggior garanzia di privacy, è a Nizza, nella centralissima Avenue Jean Médecin.


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium