/ Ambiente

Ambiente | 02 febbraio 2021, 18:00

Costa Azzurra: alla scoperta del territorio. La Colle sur Loup

Montecarlonews propone luoghi, itinerari, passeggiate alla scoperta del Dipartimento delle Alpi Marittime. Le foto sono di Danilo Radaelli

La Colle sur Loup e il Loup nelle foto di Danilo Radaelli

La Colle sur Loup e il Loup nelle foto di Danilo Radaelli

Con la sua inseparabile bicicletta, questa volta Danilo Radaelli ci accompagna alla scoperta di un torrente, il Loup e di una graziosa cittadina, La Colle sur Loup, che si trova a pochi chilometri dalle spiagge di Villeneuve Loubet.
Nel 1792 il villaggio di Colle divenne comune e prese il nome di La Colle-sur-Loup.

Sul suo territorio l'agricoltura ha sempre ricoperto un ruolo importante, così la descrive Vauban: "Questa terra è coperta da vigneti, ulivi, fichi, alberi da frutta e grano".
Tra il XIX secolo fino alla metà del XX si sviluppò, la coltura dei fiori da profumo, quali fiori d'arancio, gelsomino, rosa, che è valso a La Colle il titolo di "Capitale della Rosa".

Tra mare e montagna, la città gode di una posizione privilegiata e di un clima mite.
Basta camminare per le sue vie per sentirsi un'autentica vita al di là delle leggi del tempo. Scopriamo antiquariato e la cucina.
Poi, per chi vuole dedicarsi alle discipline sportive, non vi è che l’imbarazzo della scelta: mountain bike, canoa, arrampicata, pesca, escursioni, piscine, tennis e bocce.

Città degli antiquari e degli artisti, la Colle è una gradevole stazione climatica e turistica circondata da verdeggianti colline alberate.

Il torrente "Le Loup" è una delle principali attrattive del villaggio di Colle sur Loup: le sue rive sono vere oasi di freschezza, le sue acque sono molto apprezzate nelle ore calde dell’estate e sono anche rinomate per le trote che vi si possono pescare.

Anche il parco comunale della Guérinière è a disposizione con un percorso salute e giochi per i bambini. Il centro cittadino è affascinante e tipico, con le sue vie di negozi e le sue stradine antiche, in cui si potrà scoprire il ricco patrimonio architettonico e religioso. Le manifestazioni sono molto numerose.

Luoghi da vedere

  • Ex carcere
  • Cappella dei Penitenti Bianchi
  • Vecchia stazione
  • Chiesa di St. Jacques
  • Chapelle Saint-Jacques
  • Porta Cana



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium