/ Sport

Sport | 13 maggio 2021, 18:00

Ligue 1, il Lille innesta la marcia trionfale. Il titolo potrebbe essere suo già domenica

Bagarre in coda mentre è scontro “vero” tra Monaco e Lione per un posto in Champions.

Il Losc Lille attende il Saint Ertienne e spera nel titolo (foto tratta dal sityo del Losc Lille)

Il Losc Lille attende il Saint Ertienne e spera nel titolo (foto tratta dal sityo del Losc Lille)

A 180 minuti dallo stop, in testa al torneo di Ligue 1 appare chiaro che ormai il Lille può solo perdere il titolo.

Il titolo di campione di Francia
Il pareggio imposto al Paris saint Germain dal Rennes, coniugato con la goleada del Lille a Lens hanno creato un abisso tra la prima e la seconda.
Tre punti di vantaggio a due sole giornate dal termine sono tanti, anche perché il prossimo turno prevede per il Lille un incontro, almeno sulla carta, abbastanza facile, in casa col Saint Etienne.

Il terzo posto in Champions
Monaco e Lione sono distanziati di un solo punto. Il calendario riserva loro due gare non semplici: la squadra del Principato riceverà il Rennes ancora in corsa per un posto in Europa, mentre il Lione dovrà viaggiare alla volta di Nantes dove ci si gioca tutto per cercare di evitare la retrocessione diretta e lo spareggio contro una squadre di Ligue 2.

Europa League (forse) e Conference League
Marsiglia, Rennes e Lens sono racchiuse in un solo punto. I palio sicuramente un posto in Conference League, ma potrebbe anche scapparci un altro posto in Europa League se a vincere la Coppa di Francia fossero formazioni già ammesse ad una coppa europea.

Salvezza
Retrocesso il Digione, la lotta è per evitare il penultimo posto che prevede la retrocessione diretta e il terz’ultimo che riserverà uno spareggio con la vincitrice di un minitorneo in Ligue 2.
Se la giocano il Nimes, il Nantes e sono a rischio anche Lorient e Strasburgo, con il Bordeaux che proprio tranquillo ancora non é.

Classifica cannonieri
Ormai pressoché irraggiungibile Mbappe (Paris Saint Germain) con 25 reti di cui 6 su rigore, la lotta è per il secondo posto.
Sono impegnati Depay (Lione) con 19 reti di cui 8 su rigore e Ben Yedder (Monaco) sempre con 19 reti, ma 10 su rigore.
 
Ieri si é disputata la prima semifinali di Coupe de France: la prima finalista é ikl Paris Saint Germain che ha avuto ragione, ai rigori, del Montpellier.
Questa sera si conoscerà chi, fra Rumilly Vallières e Monaco, sarà l’altra finalista. Il titolo verrà assegnato il prossimo 19 maggio.  

Poi sarà la volta della trentasettesima e penultima giornata del campionato. Tutte le gare si disputeranno in contemporanea, domenica 16 maggio alle ore 21.
Incontri, almeno sulla carta, “facili” per le due compagini di testa: il Lille riceverà il Saint Etienne e il Paris Saint Germain se la vedrà col Reims.

In salita il turno per il Monaco che riceverà il Rennes, mentre il Lione (l’altra contendente alla terza piazza della Champions) viaggerà alla volta di Nimes.

Per quanto concerne il “trio” che ancora spera in uno spicchio di Europa, il Marsiglia riceverà l’Angers, il Lens sarà di scena a Bordeaux, mentre il Rennes viaggerà alla volta del Principato.

In coda il Nantes cercherà di andare a punti a Nimes  mentre il Lorient riceverà il Metz e lo Strasburgo sarà di scena all’Allianz Riviera col Nizza.
Come a dire che solo una gara sarà senza pathos, per chi soffre di mal di cuore, non vuole soffrire o vuol vedere una partita senza obiettivi, non resta che sintonizzarsi su Montpellier – Brest!  

Per la classifica generale clicca qui


Per il calendario della trentasettesima giornata clicca qui



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium