/ Sport

Sport | 22 maggio 2021, 16:16

F1. A Monaco pole col "botto" per Charles Leclerc, che a casa sua torna davanti a tutti dopo un anno e mezzo

Ultima partenza al palo in Messico nel 2019. All'ultimo tentativo in Q3 il monegasco manda a muro la sua rossa alle Piscine vanificando i tentativi degli altri

Foto Sky Sport F1 Italia

Foto Sky Sport F1 Italia

Un anno e mezzo dopo, da Messico 2019, in pole position in un Gran Premio di Formula 1 c'è la Ferrari di Charles Leclerc. Ma questa pole ha un sapore molto più dolce per il monegasco, perchè arriva tra le strade di casa sua.

Una Ferrari che ha confermato le buone sensazioni del giovedì, con il solo Max Verstappen a insidiare con la sua Red Bull le due rosse di Leclerc e Sainz per tutte le sessioni odierne. Il finale è col botto in tutti i sensi: mentre tutti si apprestano al loro ultimo tentativo nel Q3, è proprio il padrone di casa a mandare a muro alle piscine la sua rossa numero sedici, danneggiando in maniera piuttosto seria la sua monoposto (ogni componente viene verificata) ma portando a casa la partenza al palo che mancava da diciotto mesi.

Max Verstappen partirà in prima fila con il monegasco, in seconda fila la Mercedes di Valtteri Bottas e l'altra rossa di Carlos Sainz. In ombra le frecce nere, con Hamilton addirittura settimo e mai della partita. Ma domani inizierà una nuova storia, con le insidie del via e 78 giri da vivere sfiorando i guard rail del tracciato più glamour del calendario. E Monaco vedrà il suo enfant prodige partire davanti a tutti.

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium