/ Altre notizie

Altre notizie | 23 novembre 2021, 07:00

Come arredare una casa

E' necessario seguire alcuni piccoli consigli: ecco una pratica guida per avere le info giuste!

Come arredare una casa

Arredare una casa non è affatto semplice. Soprattutto se non si vive da solo ma in coppia. E, a maggior ragione, con figli. Perché, comunque, bisogna scendere a dei compromessi sul risultato finale. Per questo motivo, è necessario seguire alcuni piccoli consigli che ti diamo.
Consigli che spaziano su più fronti. A partire dal fatto di come scegliere bellissimi adesivi murali all'organizzazione degli spazi efficiente, per passare anche all'abbinamento tra ciò che è bello e ciò che è funzionale.

Le pareti
Partiamo proprio dalle pareti, che sono la prima cosa che si vede in una casa. Capita molto spesso di trovarci di fronte a degli accoppiamenti di colore che non sono proprio il massimo. Anzi, possiamo dirlo tranquillamente: sono un vero e proprio pugno negli occhi.
Questo perché non si sono seguite alcune logiche che avrebbero evitato tutto ciò. Uno tra tutti? Ad esempio, piuttosto che scegliere un qualcosa di già preconfezionato e statico, si può anche optare per dei meravigliosi adesivi personalizzati che, magari, possono simboleggiare qualcosa di particolare. E personale.
Ti piacciono i viaggi? Sei stato in qualche luogo del mondo che ami particolarmente? Ecco, fai 'sentire' subito a chi entra nella tua abitazione la tua personalità e ciò che ti interessa fare. Le quattro mura domestiche rappresentano la nostra personalità. Quindi, perché non mostrare subito ciò che noi siamo? Diamo così un tocco diverso e assolutamente non replicare.

Organizzazione efficace degli spazi
Niente estremismi. Nel senso che, non di rado, si possono trovare spazi completamente open space che non lasciano nulla alla, legittima, privacy di ognuno di noi, e spazi che, invece, sono 'occupati' ogni volta da qualche oggetto che deve riempire necessariamente ogni singolo angolo, anche nei periodi di festa.
Il 'segreto', se così possiamo dire, è quello di trovare un punto di equilibrio. Se fai parte della schiera di quelli che riempie ogni spazio allora devi pensare anche a cosa mettere in quell'angolo specifico. Nel senso che, comunque, bisogna dare a tutto un senso, mettendoci degli oggetti che diano un qualcosa in più.
All'opposto, nemmeno l'eccessivo open space può andare bene. Ogni persona ha una privacy e, comunque, trovarsi di fronte a un ambiente 'spoglio' può dare una sensazione quasi di 'mare aperto'. Che, diciamolo, ad alcuni può piacere e ad altri no.
Unire estetica e praticità
Infine, chiudiamo con un argomento molto importante e sentito: l'abbinamento tra estetica e praticità. Anche qui, ci sono due poli. Quelli che pensano solo al bello e quelli che, invece, pensano solo all'aspetto pragmatico.
Sì, vero, bisogna comunque scegliere un qualcosa che è funzionale e utile per la nostra vita quotidiana in casa, ma, dall'altra parte, non deve 'cozzare' con lo stile complesso dell'abitazione.
Se pensi che tu debba necessariamente rinunciare a qualcosa in tal senso, sei completamente fuori strada. Oggi, infatti, ci sono diverse soluzioni che riescono ad accontentare i due 'schieramenti' e a fornire prodotti di valore che sono anche gradevoli esteticamente.
Certo, non è facile ma solo chi cerca può trovare ciò che vuole.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium