/ Ambiente

Ambiente | 17 gennaio 2022, 07:00

Sensibile picco della pressione atmosferica in Costa Azzurra e nel Var: l’effetto dell’eruzione nelle isole Tonga (Foto)

Il grafico dimostra il picco della pressione atmosferica. L’onda ha impiegato 9 ore a raggiungere il Sud Est della Francia

Eruzione vulcano Tonga (Twitter)

Eruzione vulcano Tonga (Twitter)

“Semplicemente fantastico e affascinante. A metà sera, tutte le stazioni meteorologiche di Météo-Varoise hanno registrato sensibili variazioni di pressione atmosferica a seguito dell'onda d'urto dell'eruzione del vulcano nelle isole Tonga, avvenuta intorno alle 6,10 del mattino, ora francese oggi! Esempio qui alla stazione di Brignoles.
Molte altre stazioni meteo dell'Europa occidentale hanno registrato queste variazioni. L'eruzione si è verificata a circa 17.500 km dal Var!”



Con questo messaggio, postato sulle reti sociali, è stato reso noto un fenomeno che ha interessato il Sud Est francese che si trova a oltre 17 mila chilometri dalle isole di Tonga.
La pressione atmosferica ha subito un sensibile picco all’insù alle 17,30, poco più di 9 ore dopo l’eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai che ha provocato anche uno tsunami.

 



Il sito di Meteo- Varoise che ha pubblicato il grafico sottolinea come “Concretamente, a questa distanza, non c'è il rischio di niente di speciale fisicamente. Potrebbero esserci altre onde nelle prossime ore, ma questa è stata la più forte.
Senza dubbio, viaggiando a più di 1200 km/h l'onda d'urto disturba fortemente il campo di pressione, è lo stesso principio di un aeroplano che supera barriera del suono: l'esplosione associata produce un'onda d'urto
”.




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium