/ Business

Business | 20 aprile 2022, 19:48

Firenze: una città ricca di cultura e arte

Chi visita la città potrebbe aver bisogno di una guida dettagliata sui musei più importanti da vedere a Firenze

Firenze: una città ricca di cultura e arte

Firenze è  una delle città più importanti e visitate d'Italia ed è conosciuta in tutto il mondo per le sue opere artistiche e storiche, per il buon cibo e per i suoi paesaggi incantevoli. Chi visita la città potrebbe aver bisogno di una guida dettagliata sui musei più importanti da vedere a Firenze. Infatti, la città e piena di attrazioni, luoghi, musei e gallerie famose, ma ce ne sono alcune che non sono assolutamente da escludere dalla propria lista di viaggio, anche se breve. Quali sono, quindi, i 5 musei da non perdere a Firenze?

 

I musei che tutti devono visitare a Firenze

Quando si parla di musei importanti in Italia e nel mondo, tra i primi posti rientra senza dubbio la Galleria degli Uffizi a Firenze. Chiunque venga in visita in questa bellissima città d'arte non può andarsene senza aver visto le opere custodite in questo museo. Qui risiedono i capolavori più famosi nel mondo, tra cui la nascita di Venere e la Primavera di Botticelli, la Medusa di Caravaggio, ma anche opere di Michelangelo, Giotto e Leonardo Da Vinci. Insomma, una vera e propria immersione nell'arte che ha lasciato un'impronta importante nella nostra cultura. Non si può non citare, ovviamente, il MAF ovvero il Museo Archeologico Nazionale di Firenze. Si tratta di uno dei musei archeologici più importanti nel mondo e il più antico in Italia. Infatti, il museo fu inaugurato nel 1871 dal re Vittorio Emanuele II. Oltre a reperti importanti per il nostro patrimonio storico proveniente dalla Toscana dall'Umbria e dal Lazio, i visitatori possono vedere anche reperti romani ed etruschi. Inoltre, all'interno del museo vi è una sezione dedicata alla Grecia e una sezione egizia. Chi ha necessità di lasciare zaini, bagagli o oggetti personali che potrebbero rendere difficile la visita della cittàe dei musei, può affidarsi ad un deposito bagagli. Sul sito di Radical Storage scoprirai quali sono i migliori servizi di deposito bagagli a Firenze.

Musei insoliti da visitare a Firenze

Se desideri visitare dei musei insoliti, tra quelli per cui vale la pena una sosta rientra il Museo delle carrozze. Non si tratta di un museo poco conosciuto, anzi, la sua fama è di tutto rispetto. Sicuramente, però, non è considerato uno dei primi musei che i turisti visitano quando si trovano a Firenze, soprattutto se si fermano solo per pochi giorni. Qui troverai degli esemplari di carrozze appartenenti alle corti dei Savoia e dei Lorena. Carrozze, quindi, del 700 e dell'Ottocento: dei gioielli preziosi per il nostro patrimonio storico e culturale. Tra le carrozze troverai anche quella di Ferdinando III di Lorena, una delle più importanti e preziose della collezione. Sei un amante della moda e dei marchi di lusso? Allora non devi assolutamente perderti il museo di Gucci. Anche questa volta non si tratta di un museo che si posiziona in cima alla lista dei luoghi storici da visitare. E', però, un gioiello fiorentino che racconta interamente la storia del brand di alta moda. Troverai pezzi artigianali e tantissimi accessori storici molto preziosi. Ovviamente, dopo aver terminato la visita, potrai fermarti nello store del museo Gucci per acquistare il tuo souvenir firmato.

La casa di Dante: una tappa fondamentale

Per un assaggio della Firenze del 1300 vai al Museo della casa di Dante. Conoscerai molto di più sulla storia del famoso poeta fiorentino, ma anche sulla situazione politica ed economica della città in questo secolo e di tutto il Medioevo. Il museo offre, quindi, un panorama storico e culturale molto ampio, che anche chi non è amante delle opere di Dante Alighieri non può perdersi.

ricky garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium