/ Business

Business | 04 ottobre 2022, 13:29

Installare la scatola nera: conviene davvero per l’assicurazione auto?

Il comparto automotive e uno dei settori industriali che maggiormente beneficia del progresso tecnologico

Installare la scatola nera: conviene davvero per l’assicurazione auto?

Il comparto automotive e uno dei settori industriali che maggiormente beneficia del progresso tecnologico. Nell’arco di poche decine di anni, a partire dagli anni ’90, le auto sono divenute dei gioielli di tecnologia sotto il profilo della sicurezza, del comfort e dei consumi. La tecnologia è arrivata anche nel ramo assicurativo per mezzo dell’adozione di un dispositivo chiamato “scatola nera”, un tempo ad appannaggio esclusivo di mezzi di trasporto come gli aerei o i TIR, tanto per rimanere sui veicoli stradali.

La scatola nera installata sulle auto è un dispositivo satellitare dotato del protocollo GPS per la geolocalizzazione. Grazie a questo dispositivo è possibile registrare una serie di parametri utilissimi per ricostruire la dinamica di un incidente mettendo l’assicurazione al riparo da possibili tentativi di truffa e consentendo al cliente di risparmiare sul premio assicurativo. Inoltre, grazie alla geolocalizzazione, diviene più facile rintracciare l’auto in caso di furto ed anche questo può tradursi in un risparmio per l’assicurazione.

Oltre a quanto scritto, un altro aspetto interessante della scatola nera è la possibilità di ottenere un premio di rinnovo della polizza assicurativa partendo dallo stile di guida del conducente dell’auto.

L’installazione del dispositivo è piuttosto semplice e con costi assai modesti. Le compagnie, generalmente, inviano il cliente presso officine convenzionate che provvedono rapidamente a montare la scatola nera.

ConTe.it, marchio italiano di Admiral Group, leader nella distribuzione di polizze, clicca qui per saperne di più, prevede un’apposita offerta che va sotto il nome di ConTe SAT, disponibile in associazione alla garanzia Assistenza Stradale, la cui adozione permette un risparmio fino al 25% sull’RC Auto. L’installazione del dispositivo viene fatta al prezzo di € 10,00 + IVA presso le officine convenzionate. La scatola nera va installata e attivata entro 10 giorni lavorativi dall’inizio della validità della polizza.

La scatola nera attualmente montata sulle auto è nettamente più efficiente rispetto ai primi modelli adottati, il cui cattivo funzionamento poteva dare luogo a contenziosi per l’incapacità di rilevare correttamente un sinistro. Ora il problema è ampiamente risolto, il dispositivo registra correttamente tutti i dati dell’auto anche a motore spento e la geolocalizzazione individua la vettura con uno scarto di pochissimi metri.   

Anche il Garante della Privacy è intervenuto ottenendo dall’Ivass la più ampia rassicurazione sul fatto che i numerosi dati registrati saranno ad esclusivo appannaggio delle compagnie assicurative e delle Forze dell’Ordine, quando necessario.

In conclusione, di può tranquillamente affermare che la scatola nera conviene sia alle assicurazioni che agli assicurati.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium