/ Fashion

Che tempo fa

Cerca nel web

Fashion | 28 gennaio 2019, 19:00

Diamogli una mano…lo merita!

Entro il 12 febbraio si può votare, tramite internet, per il giovane musicista nizzardo Théo Fouchenneret che partecipa alle Victoires de la musique classique 2019

Théo Fouchenneret

Théo Fouchenneret

Théo Fouchenneret, ex allievo del Conservatoire de Nice, è stato “nominato” come “Révélation” alle Victoires de la musique classique 2019 nella categoria "Soliste instrumental".

Montecarlonews, assieme con tanti altri nizzardi e la stessa città di Nizza, sostiene il giovane artista votando per lui ed invitando i propri lettori a farlo, entro le ore 20 del 12 febbraio, cliccando qui.

Nato a Nizza, Théo Fouchenneret ha iniziato a studiare pianoforte nella sua città con Christine Gastaud. All'età di 13 anni, è entrato a far parte del CNSM a Parigi nella classe di Alain Planès, poi in quella di Hortense Cartier-Bresson, dove ha proseguito gli studi post-laurea.

Ha seguito, inoltre, le lezioni di musica da camera di Jean-Frédéric Neuburger e Yann Ollivo e ricevuto apprezzamenti e consigli da molti insegnanti famosi.

Vincitore del Prix Gabriel Fauré nel 2013, Théo Fouchenneret si è dedicato anche alla musica da camera e ha fondato l’Ensemble Messiaen con il quale ha vinto un primo premio al Concorso di Lione. Ha già alle spalle un'importante attività come musicista da camera e solista e si è esibito con rinomati musicisti in numerosi festival in Francia e Svizzera, così come in Libano, Cina e Giappone.

Nel 2018, Théo Fouchenneret ha vinto il primo premio al Concorso internazionale di Ginevra, il concorso internazionale più prestigioso per la musica classica.  

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium