/ Fashion

Fashion | 10 giugno 2019, 09:00

Jet-Set: il cocktail glamour dell’estate di Montecarlo

Floreale, fresco, profumato e sensuale. Gli ingredienti per farlo amare ci sono tutti, lo champagne "ça va sans dire" non manca

Jet-Set: il cocktail glamour dell’estate di Montecarlo

Il bel mondo internazionale, teste coronate, celebrity, sportivi, magnati, modelle e semplici turisti quest’estate degusteranno, tra piscine, yacht e donne da favola, il cocktail JET-SET!

Floreale, fresco, profumato e sensuale.

Gli ingredienti per farlo amare ci sono tutti, lo champagne "ça va sans dire" non manca, le delicate note di fiori di sambuco danno dolcezza e sensualità  a questo cocktail, il gelsomino e la violetta completano l’opera.

Come un profumo di Chanel, basta questo cocktail ad inebriare i sensi. I colori che passano dall’oro al violetto, lo rendono estremamente chic, da “indossare” in una serata di gala o ad un vernissage, ad una prima all’operà Garnier o al casinò per tentare la fortuna o farsi tentare dalla situazione.

 

Il cocktail èuna creazione di Luca Coslovich, barman del casino di Montecarlo, ma che abbiamo già trovato in azione in diverse parti del mondo, in luoghi in cui il lusso ed il glamour erano sempre presenti.

Il savoir-faire italiano ha sempre contraddistinto il lavoro di questo bartender, che ha recentemente ricevuto la prestigiosa “Horder of Merit” proprio per la sua capacità di esportare il made in Italy e la creatività italiana.

 

Quet’estate vedremo sicuramente S.A.S il principe Alberto con questo cocktail in mano, oppure qualche membro della sua famiglia. Altrettanto sicuramente troveremo questo drink sulle terrazze piu prestigiose del principato, e non solo

 

JET-SET

 

Ingredienti:

 

3 cl. Hendrick’s gin

2 cl. St.Germain

2 cl. The al gelsomino

1 cucchiaino di sciroppo di violetta

8 cl. Champagne Marguerite Guyot cuvèe seduction

 

Preparazione:

Nel mixing-glass con ghiaccio mettere i primi tre ingredienti. Versarli in bicchiere da vino, riempito di ghiaccio. Versare lo champagne freddo e mescolare delicatamente. Completare con lo sciroppo di violetta e decorare con violette edibili

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium