/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | lunedì 21 settembre 2015, 19:18

Montecarlo: l'ex giocatore di Inter e Sampdoria Samuel Eto’o si aggiudica il Golden Foot 2015

Il camerunense è stato premiato lungo la Champions Promenade monegasca.

Montecarlo: l'ex giocatore di Inter e Sampdoria Samuel Eto’o si aggiudica il Golden Foot 2015

Si è svolta nel pomeriggio, dinanzi al Grimaldi Forum, la premiazione dei quattro calciatori leggendari invitati alla Cerimonia del Golden Foot 2015, ossia David Trezeguet, George Hagi, Rinat Dasaev e Daniel Passarella.

Dopo aver inciso le orme dei piedi su una tavoletta contenente argilla e aver autografato il tutto, i quattro miti si sono concessi alla stampa per la foto di rito. Successivamente è stato invitato sul palco l’erede del Principe Carlo Alberto, il quale ha aperto la busta misteriosa e svelato il vincitore dell’ambito premio. Una serie di applausi ha accompagnato sul palco l’ex attaccante di Barcellona, Inter e Sampdoria.

Eto’ò si ritiene un privilegiato per aver ottenuto questo importante titolo nella cornice maestosa del Principato. Ha affermato, inoltre, che il successo personale più importante è stato vincere la Copa del Rey con il Mallorca, poiché nessuno si sarebbe mai aspettato un simile risultato. Per quanto riguarda il calcio africano, sostiene che gli enti competenti stanno facendo grandi sforzi per migliorare le competenze calcistiche, in modo da mettere a disposizione dei giovani i mezzi per formarli e strutturarli nei loro Paesi d’origine, senza farli “scappare” in Europa.

Il campione camerunense ha concluso il proprio discorso raccontando di essere felice per tutto quello che ha fatto in carriera, senza mai dimenticarsi da dove è partito il suo lungo viaggio, a dimostrazione della grande umiltà che possiede.

Alessio Zunino - Giorgio Remuzzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore