/ Altre notizie

Altre notizie | 25 aprile 2021, 08:00

Voglia di mare e di spiaggia, ma cosa si può fare?

Molte regole per chi si reca in spiaggia, dagli orari alle distanze, dalla mascherina alle attività sportive. Vietato bere alcolici, ma si possono organizzare “mini” pic nic

Spiaggia, foto di Ghjuvan Pasquale

Spiaggia, foto di Ghjuvan Pasquale

Adesso comincia a far caldo, le restrizioni sugli spostamenti, almeno di giorni, sono state attenuate e quindi ci si può permettere almeno un po’ di tintarella sulla spiaggia e tentare un tuffo in mare, anche se la temperatura dell’acqua, intorno ai 14 gradi, lo sconsiglierebbero.
Un po’ d’informazione, dunque, per comprendere cosa si possa fare sulla spiaggia e cosa sia vietato.

 



L’orario
In spiaggia si può andare dalle 6 alle 19, poi scatta il coprifuoco. La sanzione per i ritardatari è di 135 euro, per i recidivi si può giungere fino a 3.750 euro.

Si può mangiare in compagnia?
La risposta è affermativa, ma il numero deve essere limitato ad un massimo di sei persone che rispettino in ogni caso la distanza personale di almeno un metro. Per fortuna le spiagge adesso non sono affollate, quindi rispettare la regola on è difficile…basta volerlo! La sanzione per chi non rispetta è sempre la stessa: 135 euro oltre al pranzo o alla merenda serale di traverso.

Si può terminare la giornata con un aperitivo prima di lasciare la spiaggia?
Assolutamente no. Il consumo di alcolici è vietato in tutti gli spazi pubblici, quindi anche sulle spiagge. Esiste un’alternativa, quella dell’aperitivo analcolico. Anche in questo caso la multa è di 135 euro col rischio di non poter salire sulla propria auto per via dell’etilometro.

 



Le mascherine
Nessun problema a sostare in spiaggia e dunque a crogiolarsi al sole, la regola dell’obbligo di movimento non vi è più. In compenso, come in tutti gli spazi pubblici, le mascherine sono obbligatorie se si sta fermi. Possono essere tolte solo per fare il bagno o per fare un po’ di corsa in spiaggia. Attenzione, la mascherina va indossata fino al momento in cui si entra in acqua, almeno questa è la regola.

Incontri di volley o di calcetto in spiaggia
Sono assolutamente vietati, trattandosi di attività sportive non individuali che non assicurano distanze fisiche di almeno due metri tra i partecipanti.

Surf, vela, tavola, attività in mare
Pochi problemi per queste attività che devono essere individuali, con l’obbligo di rispettare la distanza personale di due metri. Quindi nessuna attività in coppia.

In mare si può andare al largo?
Non vi sono limitazioni di distanze dalla riva, quindi con la vela si può spaziare, senza limiti.






Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium