/ Altre notizie

Altre notizie | 01 agosto 2021, 09:38

Il turismo a Cannes torna a brillare in luglio, dati molto incoraggianti per la destinazione della Costa Azzurra

Il tasso di occupazione, infatti, è di +10 punti rispetto al 2020. Per il Porto Vecchio di Cannes, l'estate è eccellente con barche più grandi dell'anno scorso e un record di 3.000 barche di passaggio durante l'estate.

Il turismo a Cannes torna a brillare in luglio, dati molto incoraggianti per la destinazione della Costa Azzurra

Con il Festival di Cannes di luglio e nonostante le restrizioni legate all'emergenza sanitaria, la destinazione di Cannes ottiene ottimi risultati turistici quantitativi e qualitativi per il mese di luglio.

Questo successo di questa prima estate è il risultato di diversi mesi di preparazione con tutti i professionisti del turismo di Cannes e del piano di recupero messo in atto insieme alla Città di Cannes, al Palais des Festivals et des Congrès e al CRT Côte d'Azur Francia.

"I molti sforzi e adattamenti fatti collettivamente da tutti i professionisti a Cannes, in particolare grazie all'unità di recupero messa in atto, hanno dato i loro frutti. La destinazione vede un netto aumento dell'afflusso e della spesa dei visitatori a luglio rispetto allo scorso anno, con il ritorno di una clientela raffinata francese e internazionale. In questo periodo estremamente difficile per il settore turistico, vorrei congratularmi con tutti gli attori che hanno dimostrato solidarietà e innovazione per offrire il meglio e rassicurare i clienti internazionali. I mesi di agosto e settembre si prospettano promettenti, con il ritorno di importanti eventi professionali come lo Yachting Festival e il MIPIM all'inizio dell'anno scolastico. Continuiamo a fare del nostro meglio per difendere posti di lavoro e redditi nella nostra città. " David Lisnard, sindaco di Cannes Presenze in aumento a luglio rispetto al 2020

A fine mese, i primi dati di presenze a Cannes per luglio indicano presenze superiori alle stime fatte in precedenza, anche se restano al di sotto del 2019, periodo senza crisi sanitaria. Il tasso di occupazione, infatti, è di +10 punti rispetto al 2020. Mentre i clienti francesi erano attesi a Cannes per quest'inizio dell'estate, i clienti internazionali principalmente dagli Stati Uniti, dal Nord Europa e dal Medio Oriente sono tornati. La 64a edizione del Festival di Cannes ha giocato un ruolo evidente nell'attirare una buona clientela e nel dare un'immagine positiva all'internazionale della Costa Azzurra per dare il via alla stagione. Anche ristoranti, bar e caffetterie, soprattutto "upscale", stanno registrando risultati decisamente migliori rispetto al 2020 grazie all'arrivo di clienti esteri con alto potere d'acquisto. Per il Porto Vecchio di Cannes, l'estate è eccellente con barche più grandi dell'anno scorso e un record di 3.000 barche di passaggio durante l'estate.

“Quest'anno a Cannes vediamo un tasso di estensione del soggiorno del 10% ogni giorno, che è molto più alto rispetto agli altri anni. Ciò è dovuto alle prenotazioni dell'ultimo minuto ed è una testimonianza del fatto che le persone che vengono a Cannes si sentono bene lì. " Christine Welter, presidente dell'Associazione alberghiera di Cannes Buone prospettive di affluenza per i mesi di agosto e settembre Quest'estate, gli spettacoli organizzati al Palais des Festivals et des Congrès, il Festival dell'Arte Pirotecnica, il lancio del museo del cinema effimero, l'elettronica delle spiagge di Villa, il Comedy Club di Villa Jamel o anche la mappatura "La Porte aux étoiles", sono tutti eventi che contribuiscono all'attrattività della destinazione.

Agosto si preannuncia un mese promettente fino ad oggi, con un tasso di prenotazione equivalente a quello del 2020 fino ad oggi, ma con un alto tasso di prenotazioni last minute. Il ritorno dell'attività di eventi professionali di alto livello e dei grandi eventi come lo Yatching Festival (7-12 settembre), MIPIM (7 e 8 settembre) al Palais des Festivals et des Congrès, o anche Les Régates Royales (dal 19 settembre al 25), suggeriscono prospettive di partecipazione molto positive. A partire da questa data, il tasso di occupazione delle camere già prenotate a settembre è del 28% rispetto al 17% dell'anno scorso nello stesso periodo.

rg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium