/ Eventi

Eventi | 13 maggio 2022, 07:00

A Falicon un fine settimana all’insegna del garofano

La Fête de l’oeillet anima il villaggio dal 13 al 15 maggio. La leggenda dalla quale deriva il termine “oeillet”. Il programma della festa

Falicon, la Fête de l’oeillet

Falicon, la Fête de l’oeillet

Il garofano, fiore che contraddistingue tutta la Riviera del Mediterraneo, quella italiana e quella francese, vive, in questo fine settimana, la sua festa a Falicon, splendido villaggio alle porte di Nizza, sulle alture dalle quali si ammira un panorama eccezionale, ovunque si guardi.

 

 

A Falicon è “finalmente” tornato il tempo della trentacinquesima Fête de l’oeillet (festa del garofano).
Sono annunciati, in questo fine settimana, oltre 9 mila garofani e centinaia di composizioni: colori e profumi per sottolineare una festa che Falicon intende vivere per sé ed offrire ai visitatori, come accade per le cose più care.

 

La leggenda dalla quale deriva il nome di oeillet
Carmen lo avvicinava alle sue labbra, Valentino lo indossava all'occhiello e i pacifisti lo inseriscono nelle canne delle pistole.
L'origine del garofano si perde nella notte dei tempi. Ci si rifà alla leggenda del pastore lasciato dalla sua amata e, che non volendo più vedere nessun'altra donna, gettò gli occhi nelle piante profumate che fiancheggiavano il sentiero.
Lì vennero trovati due fiori che nessuno ha mai avuto visto prima. In memoria della storia del pastore, derivò il nome del garofano che in Francia è chiamato "piccolo occhio” (oeillet): il garofano è diventato così il simbolo amore sincero.



Il programma è ricchissimo.
Venerdì 13 maggio 2022

  • Ore 19 – Inaugurazione ufficiale


Sabato 14 maggio 2022

  • Ore 7 – Concorso d’arte floreale
  • Ore 10,30 – Trottinettes fleuries
  • Ore 11: Piano e chant
  • Ore 12: Dancing suits
  • Ore 14: Danze
  • Ore 14,30: Concerto String Attached
  • Ore 16: Concorso Falicon a un incroyable talent
  • Ore 17: Consegna dei premi
  • Ore 18: Messa
  • Ore 19: Serata di ballo popolare


Domenica 15 maggio 2022

  • Dalle 11 alle 18: Crossover summer party
  • Ore 12: Pic Nic et fleurs – remise des commandes

 



Un po’ di storia
Annie Beacci, presidente del sindacato degli orticoltori di Nizza e Gairaut, propose di creare a evento per promuovere il garofano. Questo fiore, che le era caro, tendeva a scomparire e per questo motivo chiese agli orticoltori di cederle le parti del raccolto, che non sarebbero state utilizzate, per creare composizioni e allestimenti floreali e per offrire al pubblico uno spettacolo di qualità e non una semplice celebrazione, ormai è diventata una tradizione.

Da allora per una settimana una ventina di appassionati di Falicon e dintorni, si mettono al lavoro per allestire uno spettacolo colorato. Tutti sono volontari e si danno da fare con il cuore e per divertimento.



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium