/ Sport

Sport | 28 maggio 2022, 17:14

F1. Qualifiche con finale thrilling a Monaco, ma è Leclerc a fare la seconda pole consecutiva a casa sua

Perez sbatte al Portier e Sainz lo urta, mettendo di fatto la parola fine alla sessione. Ma la leadership della Ferrari numero 16 non è mai stata in discussione

Foto Ferrari

Foto Ferrari

Si ritorna esattamente al punto dell'anno scorso. Ma questa volta, a sbattere in Q3, sono gli altri. Charles Leclerc conquista a casa sua la seconda pole consecutiva nelle strade del Principato.

Mai in discussione il suo primato, ma il punto esclamativo arriva nel finale dove, sebbene il monegasco si stesse migliorando, Perez va a sbattere con la Red Bull al Portier e viene urtato dall'altra Ferrari di Sainz, bloccando il passaggip a tutti, Verstappen compreso, e mettendo fine alle qualifiche. Unico a essere passato prima del botto era proprio Leclerc, che è l'unico a riportare la macchina al box a fine qualifica. Anche Alonso rimane piantato poco prima del Loews. In pratica, l'esatto contrario dell'anno scorso, quando a lasciarla sul muro a fine qualifica fu proprio l'idolo locale, compromettendo la sua partenza del giorno dopo.

Due Ferrari in prima fila a Montecarlo, seconda fila monopolizzata dalle Red Bull. Domani è attesa la variabile meteo, con possibile pioggia: la corsa a ostacoli di Leclerc per sfatare il tabù di casa sua è ancora tremendamente lunga.

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium