/ Altre notizie

Altre notizie | 06 aprile 2019, 19:00

All’insegna dell’estro e della creatività

Domani, domenica 7 aprile, in Rue Emmanuel Philibert a Nizza, per un solo giorno, esposizione e vendita di oggetti frutto dell’estro e della passione

Uno degli oggetti esposti

Uno degli oggetti esposti

Merita davvero farci due passi, raggiungere Rue Emmanuel Philibert a Nizza, a due passi dal porto e da Place du Pin, una delle regine della movida nizzarda: domenica 7 aprile, per una sola giornata, un gruppo di estrosi artigiani ha preso in affitto un negozio e vi esporrà le proprie produzioni.

La chiamano “Boutique éphémère de pièces unique”: un’esposizione e vendita di prodotti che non hanno simili, che sono il frutto dell’estro e della passione di  donne e uomini che dedicano il loro tempo libero a dare spazio alla loro creatività.

Si potranno trovare le ceramiche originali di Dubronia Design, i piccoli gioielli di origami di Patricia Louzai, le borse e gli accessori in pelle di Marie Valencia, oggetti decorativi in legno e materiali riciclati di Latomare Design, i "bracci trasversali" di Claudia Bonino e infine la fabbrica di sapone Atelier Maison Jaune specializzata in saponificazione a freddo.

Fare tutto il possibile per incoraggiare lo sviluppo di creatori di oggetti fatti a mano, ecco l'obiettivo di Amande e Do Collective Mouche-Cousue che cuciono da casa, realizzando oggetti di uso quotidiano in un approccio sostenibile ed ecologico e Marthe, creatore di gioielli atipici e poetici fatti da carte vintage che mette sotto resina.

Gianluca Billeci e Patrizia Meleagri, titolari di Latomare Design, sono tra i protagonisti di questa iniziativa: di origine italiana, vivono a Nizza dove si sono pienamente integrati e sono spesso diventati i protagonisti di tanti mercatini che si svolgono nella regione.

Ora questa nuova iniziativa, nel cuore della movida nizzarda, darà una nuova dimensione all’estro e alla capacità di tanti artisti che, con passione e amore, si dilettano a creare per piacere loro e di quanti potranno dare un tocco di estro alla propria casa.

L’appuntamento è per domani, domenica 7 aprile in Rue   Emmanuel Philibert 9 a Nizza con “Les ateliers partagés”.    

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium